giovedì,Ottobre 6 2022

San Ferdinando, alcune assi di una passerella bruciate per i falò in spiaggia

La notizia resa pubblica dal primo cittadino Luca Gaetano che condanna quanto accaduto con un post su Facebook: «Le teste vuote non si possono riempire»

San Ferdinando, alcune assi di una passerella bruciate per i falò in spiaggia

Scoppia la polemica a San Ferdinando a causa di alcune assi di legno staccate da una passerella per alimentare un falò in spiaggia. A denunciare il fatto il sindaco del piccolo centro costiero del Reggino Luca Gaetano. Il primo cittadino spiega quanto successo attraverso un breve ma quanto mai eloquente post sulla bacheca di Facebook corredato da due foto.

«Queste immagini parlano da sole – si legge nel post – e dimostrano che le teste vuote non si possono riempire. Agli autori di questo grazioso falò non abbiamo nulla da spiegare ma una cosa dire: San Ferdinando non vi vuole!».

top