Un anno di letture ad alta voce alla biblioteca “De Nava”, domani porte aperte ai volontari

Domani mattina l'inaugurazione del nuovo percorso di formazione rivolto alle attività di lettura per i più piccoli.
Domani mattina l'inaugurazione del nuovo percorso di formazione rivolto alle attività di lettura per i più piccoli.

Sabato 7 dicembre ricorre un anno esatto della nascita del presidio di “Nati per leggere” a Reggio Calabria, in concomitanza con la celebrazione dei 20 anni della fondazione e diffusione dell’esperienza nazionale del  gruppo.
Per un anno intero la biblioteca comunale “Pietro De Nava” di Reggio Calabria ha accolto le “letture ad alta voce” rivolte ai bambini, guidate da volontari, nonni e  genitori e si appresta a rinnovare l’impegno.

Durante la mattina di sabato la biblioteca sarà aperta per inaugurare il nuovo percorso di formazione rivolto ai volontari e per dare spazio, dalle ore 9,30 alle 11,30 alle attività di lettura per i più piccoli. Saranno presenti il sindaco del Comune di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatá, l’Assessore alla Valorizzazione Irene Calabrò, Lucia Nucera assessore alle politiche sociali e Anna Nucera all’istruzione.

Ad impreziosire ulteriormente la ricorrenza gli interventi del Presidente del Consiglio regionale Nicola Irto, promotore e primo firmatario della legge regionale a sostegno della lettura in età prescolare, recentemente approvata, l’assessore alla cultura del comune di Gioia Tauro Carmen Moliterno ed il Garante dell’infanzia della Città metropolitana di Reggio Calabria Emanuele Mattia.