Sindacati, il calabrese Pierpaolo Bombardieri alla guida della Uil

Originario della Locride, è il successore di Carmelo Barbagallo al vertice nazionale
Originario della Locride, è il successore di Carmelo Barbagallo al vertice nazionale

La sua elezione sarà ratificata il prossimo 4 luglio al congresso federale. Ma sarà Pierpaolo Bombardieri il successore di Carmelo Barbagallo alla guida nazionale della Uil. Classe ’64, nativo di Marina di Gioiosa Jonica, da subito ha iniziato il suo impegno sindacale nell’area giovanile del sindacato nei primi anni novanta, dopo aver conseguito una laurea in Scienze politiche all’Università di Messina.

Quindi l’elezione a segretario della Uil Università e Ricerca di Roma e del Lazio prima di passare nel 2007 in confederazione regionale dove assume l’incarico di segretario organizzativo e, successivamente, nel 2013, quello di segretario generale. Ai vertici della Uil di Roma e del Lazio segue le numerose vertenze che coinvolgono i lavoratori del pubblico impiego, del privato e dei servizi.

Nel novembre del 2014, appena eletto segretario generale dal congresso nazionale, Barbagallo lo propone come segretario organizzativo della confederazione. Nel gennaio del 2019 viene eletto segretario generale aggiunto.