venerdì,Maggio 14 2021

L’Infiorata di Taurianova tra gli itinerari turistici promossi dalla Regione

L’evento, organizzato dalla Pro Loco “Taurianova nel cuore” fin dal 2016, è ormai ben radicato in città e si avvale della collaborazione dei maestri infioratori di Noto

L’Infiorata di Taurianova tra gli itinerari turistici promossi dalla Regione

C’è anche l’Infiorata di Taurianova tra gli itinerari turistici promossi nel portale “TurisCalabria” della Regione. Una menzione che ha riempito d’orgoglio la Pro Loco “Taurianova nel cuore”, guidata dal presidente Nello Stranges, che si è detto «orgoglioso di aver portato in alto il nome di Taurianova». L’Infiorata di Taurianova, una tre giorni che viene organizzata ogni anno (l’appuntamento è saltato l’anno scorso per via della pandemia) nel mese di giugno, è ormai una tradizione ben radicata in città.

I soci della Pro Loco, grazie al gemellaggio con l’associazione “Petali d’arte” di Noto, si sono ormai specializzatati nella tecnica dei disegni realizzati con i petali dei fiori, e fin dal 2016 organizzano una manifestazione che accoglie moltissimi visitatori da ogni parte della Calabria, all’insegna non solo dei fiori, con il classico tappeto di petali che impreziosisce la via XXIV Maggio, corso principale della cittadina, ma anche di spettacoli, momenti culturali e musicali, pensati per il divertimento di grandi e piccini.

«L’Infiorata di Taurianova – si legge sul portale della Regione Calabria – è considerato un evento che è riuscito a creare sinergia tra le varie realtà locali nell’interesse supremo dell’innalzamento della qualità socio-artistica di Taurianova. Il legame inscindibile con i luoghi dell’infanzia è il tema dominante che ispira gli organizzatori del mondo floreale locale, per cogliere l’essenza di ciò che li circonda e a scalare la ripida montagna dell’emancipazione da tristi storie che hanno rarefatto quell’aria pura nella quale risiede invece la vera indole degli abitanti calabresi.

La distesa di fiori che inebria l’atmosfera delle Infiorate di Taurianova, nate dalla stretta collaborazione con i maestri infioratori di Noto e che si avvale del prezioso contributo dell’arte proveniente da Palmi e Potenzoni, si arricchisce ogni anno di nuove particolarità, che rendono l’evento sempre più interessante per turisti e curiosi. L’importazione di nuove tecniche decorative, contribuisce ad accrescere l’intensità della luce di bellezza tracciato dall’Infiorata di Taurianova, simbolo della città e della popolazione».

top