martedì,Novembre 30 2021

PalaCalafiore, per “La divina commedia”: oltre 3000 studenti già prenotati per il colossal

Pegna: «Sarebbe clamorosa un’esclusione di Fatti di Musica dall’Avviso Grandi Eventi 2021»

PalaCalafiore, per “La divina commedia”: oltre 3000 studenti già prenotati per il colossal

Continuano le prenotazioni di pubblico di tutte le età e, in particolare, degli Istituti Scolastici calabresi per il ritorno del colossal originale “La Divina Commedia Opera Musical” al Palacalafiore di Reggio, unica tappa in Calabria nei giorni 3 e 4 dicembre prossimi con due spettacoli al giorno: serali alle ore 21:00 e spettacoli mattutini integrali alle ore 10:00, questi ultimi esclusivamente per studenti e docenti di scuole di ogni grado. La prevendita dei biglietti per i serali è in corso su www.ticketone.it e nei punti Ticketone (Reggio C. B’Art, a fianco Teatro Cilea). Intanto, sono già oltre 3000 gli studenti che assisteranno allo spettacolo, ma continuano le prenotazioni di Istituti scolastici di tutta la Calabria.

«Dopo quasi due anni dall’ultimo concerto al Palacalafiore con la popstar mondiale Mika, finalmente torniamo nella più grande struttura al chiuso calabrese con i numeri record degli eventi del mio festival Fatti di Musica. Tornare alla quasi normalità non è facile, ma la prevendita ci dice che c’è una gran voglia di musica dal vivo e spettacoli di qualità!».

Al momento hanno confermato la loro presenza l’ Istituto di Istruzione Superiore Polo di Amantea, l’Istituto Fermi di Bagnara Calabra, l’Istituto Comprensivo di Campo Calabro, la Scuola Secondaria di 1° Grado Bruno Vinci di Limbadi, il Liceo Zaleuco di Locri, l’ Istituto Comprensivo Marina di Gioiosa-Mammola, l’ Istituto Zanotti Bianco di Marina di Gioiosa, il Liceo Ginnasio San Paolo di Oppido Mamertina, l’Istituto Comprensivo Alvaro Gebbione di Reggio Calabria, la Scuole Secondaria di 1° Grado e il Liceo del Convitto Campanella di Reggio Calabria, la Scuola Paritaria Primaria “Figlie Maria Immacolata” di Reggio Calabria, l’Istituto Comprensivo Lazzarino di Reggio Calabria, la Scuola Primaria Montessori di Reggio Calabria, l’ Istituto San Vincenzo De Paoli di Reggio Calabria, la Scuola Privata Nuovi Orizzonti di Reggio Calabria, il Liceo Scientifico R. Piria di Rosarno, l’Istituto Superiore ITCG Fermi di San Marco Argentano, l’ Istituto Comprensivo Sant’Eufemia-Sinopoli-Melicuccà di Sant’Eufemia d’Aspromonte, il Liceo Classico Diodato Borrelli di Santa Severina, l’ Istituto Comprensivo di Serrastretta, l’ Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Villa San Giovanni.

L’organizzazione ricorda che per gli spettacoli mattutini integrali delle ore 10.00, riservati esclusivamente alle scuole, il prezzo del biglietto è di euro 15,00 a studente, con la gratuità di un docente ogni 15 studenti e per ogni studente con disabilità. Confermati anche numerosi gruppi organizzati per i serali, da Corigliano-Rossano a Vibo Valentia. Per le prenotazioni di scuole e gruppi bisogna rivolgersi al tel. 0968441888, mail [email protected] Tutte le informazioni sono disponibili anche ai siti web www.ruggeropegna.it e www.divinacommediaopera.it.

Lo spettacolare viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso, sarà premiato ancora una volta come “Migliore Spettacolo dell’Anno” e si ripresenta con la regia di Andrea Ortis, musiche di Marco Frisina, sceneggiatura di Gianmario Pagano, voce narrante di Giancarlo Giannini, scenografie di Lara Carissimi, coreografie di Massimiliano Volpini, lighting design Valerio Tiberi, sound engineer Emanuele Carlucci, visual designer Roberto Fazio e Virginio Levrio. Eccezionale l’ allestimento che si avvale di un suggestivo impianto scenografico, con circa 100 tecnici e operai, 70 scenari mozzafiato su un palco modulare automatico con sollevamento di piani, effetti tridimensionali con proiezioni in 3D e oltre 200 costumi di scena.

Ricco e prestigioso il cast con Antonello Angiolillo (Dante), Andrea Ortis (Virgilio), Myriam Somma (Beatrice), Noemi Smorra (Francesca, Matelda), Angelo Minoli (Ulisse, Guido Guinizzelli). Ed ancora Mariacarmen Iafigliola (Pia dei Tolomei, La donna), Antonio Melissa (Ugolino, Catone), Antonio Sorrentino (Pier delle Vigne e Arnaut), Francesco Iaia (Caronte). Numeroso anche il corpo di ballo acrobatico, con capoballetto Mariacaterina Mambretti, composto da Danilo Calabrese, Fabio Cilento, Rebecca Erroi, Raffaele Iorio, Luca Ronci, Federica Montemurro, Giovanna Pagone, Giuseppe Pera, Raffaele Rizzo, Michela Tiero, Alessandro Trazzera, Alessio Urzetta.

L’eccezionale evento fa parte dello straordinario programma di Fatti di Musica 2021, 35esima edizione dello storico Festival-Premio del Miglior Live d’Autore ideato e diretto da Ruggero Pegna, l’oscar del live che presenta e premia in varie sezioni alcuni dei migliori live d’autore con il Riccio d’Argento del maestro orafo Gerardo Sacco. Con lo spettacolare evento dedicato alla più grande opera letteraria italiana, “Fatti di Musica” celebra l’ ”Anno Dantesco”, a 700 anni dalla morte di Dante.

«Per l’accesso allo spettacolo – spiega Pegna – saranno applicate le misure anti Covid in vigore, che prevedono per chi ha più di 12 anni green pass oppure certificato di tampone effettuato entro le 48 ore o, ancora, idonea certificazione medica. Né green pass né tamponi per i ragazzi al di sotto dei 12 anni, solo mascherina per tutti. La struttura sarà sanificata dopo ogni spettacolo e sarà dotata di punti igienizzanti, oltre a quanto normalmente previsto in materia sanitaria. La Divina Commedia Opera Musical – prosegue Pegna – è uno degli spettacoli più imponenti, belli e affascinanti di sempre, dalle molteplici valenze artistiche e culturali, capace di far vivere la grandiosa opera dantesca in un modo nuovo e memorabile, un evento imperdibile!».

L’evento ha il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria e la media partnership di Rai Radio Tutta Italiana e Studio54Network.

«Mi auguro – afferma Pegna – che arrivi anche il sostegno della Regione Calabria. Sarebbe clamorosa un’esclusione di Fatti di Musica dall’Avviso Grandi Eventi 2021, con un programma unico e straordinario, imparagonabile ad altri in base a qualsiasi criterio».

top