La mamma di Antonio Candido si è rivolta a Conte: «Dovete beccarli»

Un appello straziante e l'ennesimo grido di dolore quello di una mamma che chiede giustizia
Un appello straziante e l'ennesimo grido di dolore quello di una mamma che chiede giustizia
Il duomo di Alessandria dove si stanno svolgendo i funerali dei tre vigili del fuoco morti

Un appello straziante e l’ennesimo grido di dolore quello di una mamma che chiede giustizia.

«Coraggio, facciamoci coraggio». Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che ha abbracciato i familiari dei tre vigili del fuoco morti nell’esplosione della cascina di Quargnento.

«Dovete beccarli, dovete fare di tutto per beccarli» ha detto in lacrime la mamma di Antonino Candido, uno dei tre pompieri che hanno perso la vita, abbracciando il premier al termine della cerimonia funebre nella cattedrale di Alessandria.