A Bagnara consegna dei lavori del muro di Santa Barbara

Il sindaco Frosina gioisce dopo tanta attesa e gli fa eco la parlamentare Federica Dieni
Il sindaco Frosina gioisce dopo tanta attesa e gli fa eco la parlamentare Federica Dieni
Frana Bagnara

Era un pallino del primo cittadino Gregorio Frosina e dopo tanta attesa finisce finalmente l’interruzione stradale per Santa Barbara nella frazione Pellegrina di Bagnara.

Una strada che rappresenta una risorsa che ha provocato notevoli disagi ai residenti, ai titolari di piccole aziende vitivinicole e di esercizi di ristorazione e commerciali della zona, per quasi due anni, dopo il crollo del muro di sostegno sovrastante la strada statale 18, avvenuto il 10 gennaio 2018. 

 L’Anas, ieri pomeriggio, presenti il sindaco di Bagnara Gregorio Frosina, l’ing. Paola Tripodi, responsabile del procedimento e l’ing. Carmelo Mondello, direttore dei lavori, ha consegnato i lavori alla ditta Quintilio Moretti di Teramo, vincitrice dell’appalto.

 Si comincerà nella prima metà di novembre e si dovrebbe completare entro 150 giorni.

 «Per noi è un risultato importante – dice il sindaco Frosina – perché sappiamo quanti problemi ha provocato l’interruzione della strada per Santa Barbara e quali rischi di ulteriori isolamento si correvano.

 Con le nostre risorse, non ce l’avremmo fatta a completare questo lavoro e ringraziamo pertanto l’Anas per aver contribuito, in maniera determinante, a portare a compimento con l’assegnazione dei lavori un’opera indispensabile per ripristinare la viabilità interrotta e consentire ai cittadini e a quanti operano nella zona di Santa Barbara di poter rivivere la normalità. Sappiamo, che si arriva in ritardo con quest’intervento su Santa Barbara, ma abbiamo la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile in condizioni non facili per l’amministrazione comunale e siamo soddisfatti per la risoluzione del problema». 

Si notano i primi tentativi di fare squadra anche a livello locale tra Pd e 5stelle. Infatti, a fare eco all’entusiasmo del sindaco Frosina arriva la parlamentare pentastellata Federica Dieni che ricorda l’impegno preso dall’allora ministro Danilo Toninelli.

 «Tra qualche giorno inizieranno i lavori che, finalmente, metteranno fine all’isolamento della zona Santa Barbara di Pellegrina, nel Comune di Bagnara Calabra, dovuto al crollo di una frana, avvenuto nel gennaio 2018. L’intervento consentirà inoltre la messa in sicurezza di uno dei tratti più critici della statale 18, particolarmente pericoloso soprattutto nei periodi invernali. Come aveva annunciato l’ex ministro delle Infrastrutture Toninelli, in risposta a una mia specifica interrogazione parlamentare, Anas ha consegnato i lavori alla ditta vincitrice dell’appalto, per il cui completamento è previsto un periodo di 150 giorni».

«È una promessa mantenuta. Presto – continua la parlamentare – finiranno i disagi per i residenti e le aziende della zona. Ringrazio i cittadini che hanno sollecitato il mio intervento e tutte le istituzioni che hanno avuto un ruolo per la risoluzione della vicenda. Adesso – conclude la deputata –, è necessario che i lavori vengano completati nel più breve tempo possibile e che la zona torni a essere sicura per tutti i cittadini».

 L’intervento, serve anche a mettere in sicurezza la Statale 18 in un tratto tra i più critici e rischiosi della intera litoranea, tra Scilla e Bagnara, sottoposta a frequenti smottamenti e frane, soprattutto nella stagione invernale e nel corso di piogge intense.