martedì,Ottobre 19 2021

Strada per l’ospedale Morelli è un colabrodo: lavori infiniti

Secondo Occhipinti (Udc) con l’acqua razionata e le strade dissestate saranno feste natalizie amare anche per chi tornerà a Reggio

Strada per l’ospedale Morelli è un colabrodo: lavori infiniti

Il viale Europa, la strada per l’ospedale Morelli è ridotta a un colabrodo, i lavori sono infiniti. A denuncialo è il delegato dell’Udc, Riccardo Occhipinti. «È incredibile – spiega – il modo con il quale viene amministrata questa città. Con i lavori di realizzazione della rotatoria all’inizio del viale Europa e dello spartitraffico, si stanno sfiorando le comiche. Intanto non si capisce come si possa impiegare tutto questo tempo, almeno 4 mesi, per dei lavori di semplice gestione. In secondo luogo, oltre ai rallentamenti e alla congestione del traffico conseguenti ai lavori in corso, adesso si sono create delle voragini in cui le macchine dei cittadini finiscono inevitabilmente riportando danni più o meno gravi».

Occhipinti critica l’operato dell’Amministrazione della Comune di Reggio Calabria «I cittadini del popoloso quartiere sono arrivati al limite della sopportazione, mentre i proprietari di attività commerciali sono messi in difficoltà dalle difficoltà di svolta lungo il Viale Europa che fanno desistere tantissimi clienti dal visitare i loro negozi. Il tutto nella totale indifferenza dell’Amministrazione comunale – chiude – che prosegue a fare finta di niente e a millantare presunti risultati raggiunti. La realtà è che con l’acqua razionata in tantissime abitazioni e le strade totalmente dissestate saranno feste natalizie amare anche per chi tornerà a Reggio Calabria per passarle in famiglia».

Articoli correlati

top