domenica,Maggio 19 2024

Elezioni Calabria, Tansi e de Magistris tornano a flirtare ma non sciolgono il nodo candidatura

L'ex capo della Protezione civile e il sindaco di Napoli si sono incontrati a Siderno: «Troveremo una soluzione perché lo chiede la gente». Non manca la stoccata a Pino Aprile da parte dell'ex dirigente regionale: «Quando tornerà a comportarsi bene con me allora potremo avvicinarci»

Elezioni Calabria, Tansi e de Magistris tornano a flirtare ma non sciolgono il nodo candidatura

Assomiglia sempre di più alla danza di accoppiamento dei pavoni la trattativa in atto tra Luigi de Magistris e Carlo Tansi in vista delle prossime regionali. Il sindaco di Napoli, dopo aver sciolto le sue riserve sulla candidatura alla carica di governatore, è arrivato in Calabria e la prima persona che ha incontrato è stato proprio il leader di Tesoro Calabria Carlo Tansi già pronto a correre verso la presidenza con le sue tre liste.
Subito amore? No. Un velato rifiuto di Tansi è arrivato via facebook dopo un sondaggio interno al suo movimento che vuole che sia l’ex capo della Protezione Civile a guidare la coalizione.

De Magistris, però, non è tipo che si arrende facilmente. E i suoi intermediari sono al lavoro per la costruzione del polo civico. Tanto che Tansi si espone di nuovo, cambiando parzialmente idea, e aprendo ad un possibile incontro con il movimento di de Magistris e anche con i Cinque Stelle che poi si sono impantanati tra crisi di governo e l’esplodere del caso Tucci.

Adesso anche l’incontro casuale a Siderno dove hanno raccolto, ognuno per conto proprio, l’appello degli attivisti per la riapertura dell’ex ospedale e la realizzazione della casa della salute, finanziata con quasi 10 milioni di euro.

top