martedì,Aprile 23 2024

Siderno, comune e Asp insieme per la costituzione delle aggregazioni funzionali territoriali

Questo significativo passo promette di migliorare l'assistenza sanitaria locale, garantendo una maggiore efficienza e coordinazione tra i professionisti coinvolti

Siderno, comune e Asp insieme per la costituzione delle aggregazioni funzionali territoriali

Il Sindaco Fragomeni di Siderno promuove un incontro fruttuoso con i medici di base della località, insieme al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria, dott.ssa Di Furia ed al segretario provinciale FIMGE dott. Francesco Biase (che già coordina una AFT della città di Reggio)*.

L’incontro tenutosi venerdì scorso presso la casa comunale di Siderno ha portato all’adesione di 11 medici di base per la costituzione delle AFT (Aggregazioni Funzionali Territoriali) presso la Casa della Salute di Siderno.

Questo significativo passo promette di migliorare l’assistenza sanitaria locale, garantendo una maggiore efficienza e coordinazione tra i professionisti coinvolti, garantendo la presenza di un medico di base e un infermiere di comunità per un orario h 12 ore (dal lunedì al venerdì) , presso i locali della Casa della Salute di Siderno. Durante tale fascia oraria il medico di base di turno, assieme all’infermiere, provvederà alle necessità di quanti avranno bisogno dell’assistenza medica di base, garantendo le visite mediche e le prescrizioni del caso, per tutti i pazienti assistiti dagli 11 Medici che hanno aderito all’iniziativa. Inoltre si è già avviata una discussione riguardo l’applicazione della telemedicina. Da non sottovalutare infine che la prossimità con i vari specialisti ambulatoriali presenti nella Casa della Salute, porrà le basi per la necessaria interdisciplinarità e la concreta possibilità di avviare i percorsi di diagnosi e cura per singolo paziente (i cosiddetti pacchetti assistenziali continui). L’avvio delle AFT è da considerarsi una sicura premessa per una migliore integrazione Ospedale- Territorio. La fattiva apertura e funzionalità di tale Aggregazione dei Medici dovrebbe essere realtà tra qualche mese, non appena saranno pronti i locali all’ interno della Casa della Salute ( rinominata dalla Regione Casa di Comunità).

Un ringraziamento voglio farlo – dice la Fragomeni – a tutti i medici che hanno dato, senza indugio, la loro disponibilità per questa nuova sfida ma anche ai Comitati della Salute, segnatamente il Comitato per la Casa della Salute di Siderno, il Comitato salviamo l’Ospedale di Locri e il Corsecom Sanità, che hanno tanto spinto per la realizzazione di queste AFT, e sono certa che questa aggregazione poi verrà replicata nelle altre case di comunità locridee.

Articoli correlati

top