venerdì,Maggio 24 2024

Comune Reggio, consiglieri liste civiche: «Fondamentale il lavoro svolto nelle Commissioni per approvazione del Dup»

La posizione dei consiglieri civici: «La strada intrapresa è quella giusta. Una strada che vedrà un nuovo e ulteriore obiettivo raggiunto con l’approvazione del bilancio previsionale»

Comune Reggio, consiglieri liste civiche: «Fondamentale il lavoro svolto nelle Commissioni per approvazione del Dup»

«Un risultato che premia il lavoro di squadra che in questi mesi è stato svolto dai consiglieri in maniera certosina nelle Commissioni consiliari competenti. Un obiettivo raggiunto anche in anticipo rispetto agli anni precedenti che ha visto lavorare in sinergia tutte le forze delle maggioranza, con un contributo diretto e specifico da parte dei nostri consiglieri». Così i componenti delle liste civiche nel commentare la recente approvazione del Documento unico di Programmazione in consiglio comunale.

«Da questo punto di vista non possiamo che evidenziare – sottolineano i consiglieri – l’attività di studio e di confronto svolta, in maniera pregevole, nei lavori delle commissioni. In particolare dalla Prima commissione Bilancio, presieduta dal consigliere Pino Cuzzocrea. Per non parlare delle ricadute positive prodotte dal documento che, secondo le linee di mandato del sindaco Falcomatà, puntano ad un generale efficientamento dell’attività amministrativa, volta a fornire risposte più tempestive ai cittadini. La nuova programmazione avvicina ancora di più l’Amministrazione alle famiglie, soprattutto a quelle più fragili. Pensiamo ai 24 milioni di euro che saranno indirizzati nell’ambito dei servizi essenziali, o agli altri fondi che serviranno per la manutenzione delle strade e agli ulteriori finanziamenti per le scuole».

«L’Amministrazione Falcomatà è riuscita a mantenere un impegno assunto lo scorso anno che lo stesso Dup ed il bilancio previsionale fotografano: si è proceduto infatti all’assunzione di 135 nuove unità lavorative, a cui se ne sommano altre 20, per la quale sono in corso le procedure selettive, che potranno coadiuvare la macchina amministrativa per il raggiungimento più celere degli obiettivi programmatici e per rispondere alle esigenze dell’utenza. Ad essi si aggiungono i lavoratori finalmente stabilizzati dopo anni di attese, per un’attività che punta al lavoro pubblico stabile e di qualità, vero e proprio marchio di fabbrica dell’amministrazione guidata dal sindaco Falcomatà. Infine vogliamo ricordare il passo avanti relativo alla riduzione degli indicatori del ritardo medio dei pagamenti da 50 a 37 giorni, segno importantissimo che evidenzia un netto avanzamento dell’efficienza amministrativa della nostra pubblica amministrazione nel rapporto con le imprese e con i fornitori».

«Siamo sicuri – chiudono i consiglieri – che la strada intrapresa sia quella giusta. Una strada che vedrà un nuovo e ulteriore obiettivo raggiunto con l’approvazione del bilancio previsionale con netto anticipo rispetto ai tempi previsti negli anni passati e che proseguirà nel solco tracciato dalle linee di indirizzo del sindaco e della nostra maggioranza, sempre più protagonista del processo di cambiamento auspicato dalla cittadinanza».

Articoli correlati

top