sabato,Giugno 15 2024

Reggina, Cardona sull’iscrizione: «Nessuna preoccupazione»

Il presidente degli amaranto, intervenuto a Siderno, parla anche del futuro dell’allenatore amaranto Pippo Inzaghi

Reggina, Cardona sull’iscrizione: «Nessuna preoccupazione»

«Ad oggi nessun segnale di preoccupazione». Così il presidente della Reggina Marcello Cardona riguardo l’iscrizione del club al prossimo campionato di serie B. Intervenuto a Siderno in remoto alla presentazione del libro scritto dal giornalista della Gazzetta dello Sport Francesco Ceniti sul caso Bergamini, il numero uno amaranto ha fatto il punto della situazione sul futuro del club.

«Il futuro della Reggina è cominciato lo scorso anno con la rilevazione del club da parte di Saladini – ha detto – che si è fatto carico dei tantissimi debiti. Ci siamo impegnati a garantire un futuro nel segno della legalità. La vicenda del concordato ha bloccato per 5 mesi tutte le attività finanziarie del club. Adesso la Reggina è impegnata per l’iscrizione. Si tratta di una questione complessa – ha ammesso Cardona – perché le cifre da pagare sono molto alte. Qualora ci fossero segnali di preoccupazione saremo chiari e trasparenti. Ma ad oggi non ce ne sono. Inzaghi? Ha un contratto di due anni con noi. Il futuro tecnico verrà analizzato dalla società dopo la questione amministrativa. L’obiettivo è avere un club sostenibile. Abbiamo già programmato il ritiro e stiamo facendo le cose in modo serio».

Articoli correlati

top