lunedì,Luglio 15 2024

Portici-Reggina, Trocini: “Vogliamo i tre punti”. Campani senza mister

L'allenatore amaranto ha parlato ai microfoni del club alla vigilia del turno infrasettimanale: «Non deve importarci nulla se non la vittoria»

Portici-Reggina, Trocini: “Vogliamo i tre punti”. Campani senza mister

Torna subito in campo la Reggina di Bruno Trocini. Il club amaranto giocherà domani in Campania contro il Portici nel turno infrasettimanale del girone I di Serie D. Una gara complessa, contro un avversario in crisi ma voglioso di riscatto.

L’allenatore della LFA lo ha sottolineato: «Con il Portici sarà una partita difficile e complicata. Col cambio di allenatore, una squadra trova sempre nuove motivazioni, ma a noi queste cose non devono interessarci, abbiamo una forza tale da poter andare a conquistare i tre punti».

Portici senza allenatore

La Reggina vuole trovare i tre punti, che sarebbero i primi del campionato dopo il pari con il San Luca. Di contro, invece, i campani vanno a caccia d’identità, dopo l’addio di mister Teore Grimaldi: al momento non è stato comunicato il successore, in panchina potrebbe andarci il vice dell’ormai ex tecnico, Lepre.

Trocini ha analizzato quella che è la situazione odierna, tornando alla sfida di domenica contro il Siracusa: «Siamo convinti che domenica con il Siracusa non meritavamo di perdere, siamo rammaricati e abbiamo voglia di riscatto».

A Portici con un assenza, quella di Lorenzo Rosseti, fermo per un infortunio che lo terrà fuori per diverse settimane: «Il gruppo è a disposizione, non sarà con noi Lorenzo, dispiace per il suo infortunio, speriamo di riaverlo prima possibile». 

Foto: Valentina Giannettoni

top