domenica,Dicembre 6 2020

Coronavirus a Brancaleone, altri tre casi positivi registrati. La nota del Comune

Si tratta di persone che erano già in isolamento domiciliare o in quarantena precauzionale in quanto collegati ad un caso di positività già noto

Coronavirus a Brancaleone, altri tre casi positivi registrati. La nota del Comune

Di seguito la nota dell’amministrazione comunale di Brancaleone.

Si comunica che dall’esito dei tamponi cui sono stati sottoposti i dipendenti comunali e i componenti della Giunta, a seguito della positività di un dirigente a contratto del comune, siamo stati informati, in via informale, nella giornata odierna, che 3 (tre) soggetti risultano positivi al test effettuato. Si tratta di soggetti che si trovavano già in isolamento domiciliare o in quarantena precauzionale in quanto collegati ai caso di positività sopra indicato. Due dei soggetti non sono residenti nel comune di Brancaleone. Pertanto si procederà alla chiusura degli uffici comunali per il giorno 20 ottobre 2020 in quanto è stata effettuata la sanificazione dei locali comunali al fine di salvaguardare l’incolumità del personale oltre che dei cittadini che si dovessero recare presso gli uffici stessi. Si comunica che, così come fatto sin d’ora, si resta in attesa degli sviluppi epidemiologici e delle eventuali ulteriori decisioni, che verranno adottate, se necessarie, in sinergia con le autorità competenti. 

La situazione, nonostante le difficoltà, rimane sotto controllo essendo conosciute le linee dei contagi (i soggetti positivi sono contatti già conosciuti e posti in quarantena e QUINDI ISOLATI E IMPOSSIBILITATI A TRASMETTERE IL CONTAGIO). Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà alle persone risultate positive e a coloro che sono in quarantena precauzionale.Si raccomandano tutti i cittadini affinché vengano osservati tutti i provvedimenti in vigore tra cui:

• L’obbligo di utilizzo della mascherina, sia all’aperto e sia al chiuso,
• Il divieto di assembramento.
• L’obbligo di igienizzare le mani ed evitare contatti o abbracci.

Confidiamo, nella totale collaborazione e raccomandiamo la massima attenzione senza creare allarmismi e il susseguirsi di voci infondate relative a casi inesistenti. Si precisa che oltre ai casi già conosciuti non risultano casi di positività di altri soggetti, in data odierna, in particolare di familiari dei soggetti positivi.