venerdì,Novembre 27 2020

Coronavirus, contagi in corsia: chiude un piano del reparto di Medicina dell’ospedale Morelli

La decisione dopo la positività riscontrata su un dipendente ed ulteriori casi. Avviata la quarantena e la sanificazione dei locali

Coronavirus, contagi in corsia: chiude un piano del reparto di Medicina dell’ospedale Morelli

Ancora problemi con i contagi al Grande ospedale metropolitano.

Nella giornata odierna, infatti, è stato chiuso un piano del reparto Medicina dell’ospedale Morelli di Reggio Calabria. Come chiarisce il direttore del presidio ospedaliero reggino Antonino Verduci, nel corso dei controlli usuali, un dipendente è risultato positivo al coronavirus. Da ulteriori controlli effettuati nei giorni successivi è emerso che i contagi erano invece più d’uno fra il personale sanitario. Da qui la quarantena per i soggetti risultati positivi, e la chiusura del reparto di Medicina che sarà sottoposto ad adeguata sanificazione prima della riapertura. «Di due piani ne abbiamo chiuso uno – chiarisce il direttore – pertanto rimangono attivi 21 posti letto».

Continua, dunque, l’attività volta a combattere i contagi anche all’interno del Gom, dove sia operatori medici e paramedici che pazienti devono fare i conti con una situazione certamente non semplice da gestire in quanto le positività, mostrandosi spesso dopo diversi giorni diventano difficili anche da tracciare correttamente. Adesso