domenica,Ottobre 17 2021

Reggio, parte la petizione per intitolare una via a Nino Candido

Ad Alessandria un concerto, il prossimo 18 gennaio, per ricordare i tre vigili del fuoco morti

Reggio, parte la petizione per intitolare una via a Nino Candido

Sono passati più di due mesi ormai dalla morte di Nino Candido, il vigile del fuoco originario di Reggio Calabria, morto in provincia di Alessandria insieme ai colleghi Marco Triches e Matteo Gastaldo. E la città dello Stretto non vuole dimenticare il suo figlio scomparso nell’adempimento del dovere.

Da questa idea nasce la petizione su change.org. Una petizione dal titolo emblematico «Per non dimenticare Nino Candido…. Quanto vale la vita di un Vigile del Fuoco?» (https://www.change.org/p/comune-di-reggio-calabria-per-non-dimenticare-nino-candido-quanto-vale-la-vita-di-un-vigile-del-fuoco) . Si pensa ad una raccolta di firme «per l’intitolazione di una strada cittadina a Reggio Calabria per la giovane vittima Antonino Candido, Vigile del Fuoco morto sul posto di lavoro durante un intervento notturno a Quargnento (provincia di Alessandria) insieme ai suoi due colleghi Marco Triches e Matteo Gastaldo. Antonino – prosegue la richiesta sapeva bene che chi bussa alle porte della grande famiglia dei Vigili del Fuoco chiedendo di poterla servire è già di per sé un eroe. È un predestinato che non morirà mai perché splenderà per sempre nei cuori dei popoli le cui vite ha salvato. La sua città, i suoi amici e chi, purtroppo, lo ha conosciuto solo attraverso la stampa in questi due mesi, non vuole che il suo ricordo si affievolisca, non può e non vuole dimenticare un figlio eroico di questa terra. Pertanto, la comunità intera chiede l’aiuto di tutti per sostenere questa raccolta e far sì che almeno una strada di Reggio Calabria porti il suo dolcissimo nome. Firmiamo tutti per non dimenticare Antonino e mantenere vivo il suo sacrifico e la sua memoria!».

Neanche Alessandria però dimentica il sacrifico dei tre vigili del fuoco. E arriva la musica per ringraziare tutti i cittadini di Alessandria e non solo per la vicinanza dimostrata dopo la tragedia di Quargnento dello scorso 5 novembre. Per questo motivo, i Vigili del Fuoco di Alessandria hanno organizzato il “Concerto del Cuore”. L’evento è previsto il prossimo 18 gennaio, alle 21, alla Chiesa Parrocchiale Madonna del Suffragio, in corso IV novembre. Si esibiranno il Coro della Scuola di Musica per Adulti del Conservatorio Vivaldi e il Coro Gospel “By Faith”.

Articoli correlati

top