sabato,Dicembre 5 2020

Palmi, dalla Varia alle passerelle. La nuova sfida di Grazia Iannì

La ragazza, che nel 2013 fu eletta "Animella", auspica un futuro da top model. «Un sogno che coltivo da bambina»

Palmi, dalla Varia alle passerelle. La nuova sfida di Grazia Iannì

Era poco più di una bambina quando, nel 2013, Grazia Iannì fu eletta “l’Animella” della Varia. Una felicità indescrivibile per una bambina di appena dieci anni, sapere di aver superato una lunga e dura selezione tra tante bambine aspiranti a quel ruolo. Un ruolo, ovvero “raffigurare” la Madonna Santissima in quella che ad oggi viene riconosciuta la festa popolare più importante dell’intera regione Calabria nonché patrimonio dell’Unesco, delicato e, al tempo stesso, pauroso perché non è facile mantenere calma e sangue freddo a quella tenera età, quando ci si trova seduta su un seggiolino oscillante a 16 metri d’altezza.

Ma lei, Grazia, ha affrontato la sfida con coraggio e determinazione. La stessa determinazione che al momento la spinge ad intraprendere la strada dello spettacolo. Questo, infatti, è il nuovo sogno da realizzare per nostra Grazia. Poco più che diciasettenne oggi, a settembre inizierà l’ultimo anno di scuola superiore presso il Liceo Magistrale “C. Alvaro”, ma ha già le idee chiare su quello che sarà il suo futuro. La giovane palmese residente presso la bella Tonnara, infatti, ad una nostra piccola intervista ci ha dichiarato: «Innanzitutto voglio ringraziare i miei genitori per il loro sostegno e per essermi a fianco in questa mia scelta di intraprendere il mondo dello spettacolo. Ovviamente, il primo obiettivo è quello di completare gli studi. Una volta presa la maturità, il passo successivo, sicuramente, sarà quello di trasferirmi a Milano dove avrò modo di studiare o Moda o Recitazione. Sono un po’ indecisa tra quale delle due strade intraprendere, anche se sarei più propensa sulla Moda visto che diventare modella è un sogno che coltivo da bambina. Grazie ad Andrea Cogliandro ho avuto modo di muovere i miei primi passi in questo ambito, facendo alcune sfilate di Moda shooting per la rivista e-style.  Il mio sogno è quello di raggiungere vette sempre più alte con il massimo impegno e la massima serietà».

Della stessa opinione Andrea Cogliandro, titolare dell’omonima e nota agenzia di Eventi nel mondo dello spettacolo, il quale dichiara: «Sono davvero contento per la collaborazione che ho intrapreso con questa giovane e bella ragazza, e spero vivamente che la mia agenzia possa essere il suo trampolino di lancio per una carriera splendente».

Dal profondo del cuore, dunque, il nostro augurio a Grazia affinché possa vedere realizzarsi tutti i suoi sogni, senza mai dimenticare, però, di portare dentro di sé il profumo e il blu del mare della sua (e nostra) splendida Tonnara di Palmi.