sabato,Dicembre 3 2022

Reggio, giovedì la protesta del Comitato Civico Spontaneo “Salute Negata” di Palmi

La cittadinanza si recherà in Prefettura per consegnare le tessere elettorali e denunciare la negazione del diritto alla salute

Reggio, giovedì la protesta del Comitato Civico Spontaneo “Salute Negata” di Palmi

Il Comitato Civico Spontaneo “Salute Negata” di Palmi comunica che in
data 15 Settembre ore 13:15, presso la Prefettura di Reggio Calabria,
consegnerà, nelle mani del Sig. Prefetto, i certificati elettorali che i
cittadini hanno inteso riconsegnare
, come atto esplicito di denuncia e
affermazione della dignità
di una comunità che non si arrende alla
realtà sanità disastrata e negata.

La restituzione del Certificato Elettorale è il nostro estremo ma
chiaro atto di protesta
con cui noi diciamo No alla negazione del
nostro diritto sancito dall’art. 32 della Costituzione Italiana, il diritto
alla cura e il diritto alla salute: il diritto alla Vita.

Ribadiamo quanto già affermato nel manifesto di protesta:

«I sottoscritti Cittadini, in qualità di elettori, premessa la constatazione
dell’attuale inutilità del possesso del certificato elettorale e tenuto conto della pressoché totale mancanza di rete e servizi sanitari
territoriali ed ospedalieri,
concretizzatesi nell’inadeguatezza dei servizi
offerti, adottati in conclamata violazione dei principi costituzionali,
con la presente fanno atto di rinuncia e restituiscono il proprio Certificato Elettorale dichiarando che sin tanto che perdurerà la grave anomalia caratterizzante il nostro sistema sanitario territoriale, si asterranno dall’esercitare il proprio diritto di voto. Il Comitato comunica, inoltre, che si terrà una Conferenza Stampa nella piazza della Prefettura all’uscita della consegna», conclude il Comitato Civico Spontaneo “Salute Negata” di Palmi.

top