lunedì,Febbraio 26 2024

Da Bruzzano Zeffirio a Hollywood, i 70 anni di Vincenzo Mollica

Lo storico inviato del Tg1 originario della Locride ha festeggiato il suo compleanno dall’amico Fiorello

Da Bruzzano Zeffirio a Hollywood, i 70 anni di Vincenzo Mollica

Compie oggi 70 anni Vincenzo Mollica, storico inviato del Tg1, giornalista e conduttore tra i più amati dal pubblico. Nato a Formigine (in provincia di Modena) ma da sempre legato alla Calabria, ad appena tre mesi di vita raggiunse il padre Pasquale in Canada per poi ritornare in Italia dopo sette anni nel reggino a Motticella, frazione di Bruzzano Zeffirio, paese di origine del genitore, maestro elementare, dove ha frequentato le scuole medie. Amante sin da ragazzo di fumetti e cinema, ha compiuto gli studi superiori al liceo classico “Ivo Oliveti” di Locri, prima di laurearsi in Giurisprudenza a Urbino.

Assunto in Rai nel 1979, ha seguito per la tv di stato le più importanti manifestazioni culturali nazionali e internazionali, dal Festival di Sanremo alla Notte degli Oscar di Hollywood, portando al suo microfono alcuni dei più grandi artisti del mondo dello spettacolo, da Federico Fellini a Paolo Conte, passando per Adriano Celentano, Nanni Moretti, Sharon Stone e Roberto Benigni. Nel febbraio 2019, un anno prima della pensione, ha dichiarato di essere diventato quasi cieco a causa di diverse patologie degenerative della vista e di essere inoltre affetto dal morbo di Parkinson (di cui aveva sofferto anche il padre).

Provato nel fisico ma non nello spirito, Mollica stamane ha festeggiato il suo compleanno in tv dall’amico Fiorello. Per lui un omaggio in musica e una mega torta da cui è sbucata una ballerina con la maschera di Giorgia Meloni. «Mi sembra un pò troppo che la presidente del consiglio venga a farmi gli auguri» ha commentato Mollica, seduto su un trono bianco e visibilmente commosso.

top