martedì,Febbraio 27 2024

Palmi, le associazioni promuovono la prevenzione delle malattie oncologiche

In piazza Primo maggio è stato allestito un vero e proprio “Villagio della salute”

Palmi, le associazioni promuovono la prevenzione delle malattie oncologiche

Invasione rosa a Palmi in nome della prevenzione delle malattie oncologiche. Su iniziativa dell’associazione La danza della Vita, infatti, un corteo partito dal municipio è giunto fino a piazza Primo maggio dove è stato allestito un vero e proprio “Villagio della salute”. Stand animati da gruppi provenienti da vari centri della Piana, ma anche medici che hanno fornito utili informazioni, mentre in un locale della piazza – sede della fondazione Varia – sono stati previsti dei veri e propri consulti medici. Maria Anedda, anima dell’associazione che raccoglie malati e familiari, si è alternata al microfono con vari medici – tra cui il catanzarese Francesco Abbonante e i reggini Paolo Serranò e Adriana Romeo – ma anche con il sindaco Giuseppe Ranuccio e il consigliere regionale Giuseppe Mattiani. 

«Vogliamo spiegare che prima di arrivare alle cure – ha detto Anedda – è possibile salvare tante vite grazie agli screening fatti per tempo». Romeo, che per conto dell’Asp organizza il settore, ha spiegato l’importanza del recente avvio della campagna contro i tumori al colon, garantendo che prossimamente cominceranno gli screening per il tumore al seno. Abbonante, presidente regionale di Seno Network, ha definito molto importante l’alleanza tra medici e cittadini per mobilitare l’opinione pubblica rispetto ai ritardi del sistema. Don Silvio Mesiti, parroco emerito della Concattedrale palmese e presidente dell’associazione di volontariato Presenza, ha definito giusto il grido d’allarme che anche in questa occasione si alza dalla piazza per dire alla politica di rispettare la Costituzione.

Articoli correlati

top