lunedì,Maggio 20 2024

Serie D, niente da fare per la Gioiese in casa: vince il Portici 3-2

I viola regalano quasi tutto il primo tempo. Poi riescono a rimontare con orgoglio ma, complici errori dei singoli

Serie D, niente da fare per la Gioiese in casa: vince il Portici 3-2

di Giuseppe Mancini – La Gioiese perde una partita importante per la corsa salvezza. Entra in campo con un atteggiamento un po’ molle e regala quasi tutto il primo tempo. Poi, riesce a rimontare con orgoglio, ma complici errori del singolo e un paio di situazioni che girano male, esce sconfitta di fronte al pubblico di casa. Il Portici si dimostra una squadra ben messa in campo, che fa il suo compito diligentemente e conquista punti preziosi per mantenere la categoria. 

Primo tempo

Dopo 15 minuti soporiferi, la prima occasione degna di nota la mette in piedi il Portici, Schiavi dalla destra crossa in area e l’attaccante Maione calcia spedendo alto. I campani sono più intraprendenti e iniziano a macinare gioco. I padroni di casa, invece, mantengono un baricentro basso, attendista, e questo non ripaga, anzi, premia il Portici, che al 18′ colpisce. Una palla vagante resta colpevolmente nell’area viola senza che nessun difensore la spedisca lontano, e Teyou da pochi metri la deposita in rete. Si gioca solo nella metà campo della Gioiese. I pianigiani arrivano secondi sui palloni e sono un po’ lunghi tra i reparti. Al 27′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Sellaf di testa colpisce la traversa. Un minuto dopo il portiere di casa Lando la combina grossa, si lascia sfuggire la sfera che aveva tra le mani e Mauri non si fa pregare a metterla nel sacco. Continua a leggere su LaCnews24.it

Articoli correlati

top