lunedì,Aprile 15 2024

Viola, la Myenergy sconfitta all’overtime a Salerno: 96-90

Servirà ora un girone di ritorno della fase Play-In-Gold impeccabile, già a partire dalla gara di mercoledì, da giocarsi al PalaCalafiore, contro la Virtus Molfetta, alle ore 20.30

Viola, la Myenergy sconfitta all’overtime a Salerno: 96-90

Stop all’overtime al Palasilvestri di Salerno per la Myenergy Reggio Calabria. Sfida palpitante, giocata punto su punto e in cui i reggini, non riescono a firmare la stoccata decisiva, importantissima per una corsa PlayOff che, adesso, appare davvero complicata. Servirà un girone di ritorno della fase Play-In- Gold impeccabile, già a partire dalla gara di mercoledì, da giocarsi al PalaCalafiore, contro la Virtus Molfetta, alle ore 20.30. L’inizio gara è totalmente a marchio dei locali, reduci dalla festosa e larga vittoria di Sala Consilina. 12 a 3 con Chavez, subito in evidenza. Reggio ritrova Omar Seck, finalmente in campo e recupera punto su punto arrivando sul meno quattro al primo intervallo di fine primo periodo. Nel secondo quarto, dopo un primo e sostanziale equilibrio, sarà ancora Chavez a mettere la freccia per i campani per il nuovo più nove.

La rimonta reggina, con Simonetti e Aguzzoli a far canestro, provoca la parità all’intervallo lungo. Il terzo quarto è splendido per il team di coach Cigarini: la premiata ditta, Binelli, Tyrtyshnyk non la smette di segnare con Reggio che gioca, probabilmente, uno dei più bei quarti stagionali. La gara ha preso una nuova piega ed i neroarancio volano sul più undici. I campani, però, hanno la forza di firmare una nuova contro rimonta ed è importante la tripla del meno sei di Favaretto.
Tanti canestri accanto a tanti errori nell’ultimo quarto. L’ex Duranti trascina Salerno, accanto al solito Chavez, Reggio risponde presente ma, nessuna delle due squadre trova il guizzo per la “zampata” finale. Si va all’overtime. Anche il tempo supplementare sarà disputato sulla falsa riga dei precedenti, ma l’idolo locale Chavez, ha la forza, questa volta per deciderla. Vani i tentativi ospiti. Termina 96 a 90.

Ldr Power Salerno – Myenergy 96-90
(22-18,16-20,16-22,23-17,19-13)
Salerno: Basile 5, Manisi, Chavez 35, Martorello, Favaretto 6, Zampa 5, Misolic, Gorga, Zanini 6, Ani 10, Duranti 16, Mei 13. All. Farabello.
Reggio Calabria: Aguzzoli 20, Simonetti 2, Kontey, Maksimovic 6, Mavric 15, Cessel 10, Seck 2, Binelli 13, Tyrtyshnytk 22, Russo. All. Cigarini, Ass. D’Agostino.
Arbitri: Luca Leggiero di San Tammaro(CE) e Mattia Mandato di San Nicola La Strada (CE).

top