domenica,Novembre 29 2020

Gestione illecita e abbandono di rifiuti, denunciate quattro persone a Villa San Giovanni

I carabinieri hanno sorpreso i responsabili all'interno di un'area privata adibita a cava mentre sversavano rifiuti speciali pericolosi

Gestione illecita e abbandono di rifiuti, denunciate quattro persone a Villa San Giovanni

quaNella giornata di ieri, nell’ambito di numerosi servizi di controllo del territorio e di prevenzione dei reati in danno dell’ambiente, con particolare attenzione alla vigilanza delle aree dell’agro e della periferia – predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Villa San Giovanni e della locale Stazione, hanno denunciato 4 persone per gestione illecita e abbandono di rifiuti  in concorso.

In particolare, i militari dell’Arma in collaborazione con i carabinieri della Stazione Forestale di San Roberto, hanno sorpreso i responsabili all’interno di un’area privata adibita a cava, mentre  erano intenti a sversare rifiuti speciali pericolosi (batterie, rottami di autoveicoli, barattoli di vernice, grondaie, materiali ferrosi, bitume, materiali edili da risulta, materiale platico e calcinacci) precedentemente riposti e trasportati con un autocarro di loro proprietà.

A seguito di ulteriori e più approfonditi accertamenti di Polizia Giudiziaria l’area interessata  per circa 200 mq e l’autocarro sono stati sequestrati in attesa delle successive determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Le indagini ancora in corso, continueranno al fine di verificare la provenienza dei rifiuti e l’eventuale complicità di altre persone.