venerdì,Giugno 14 2024

Omicidio a Gioia Tauro, c’è un sospettato: è in stato di fermo

Gli elementi raccolti dall’Arma sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che assumerà le proprie determinazioni nelle prossime ore

Omicidio a Gioia Tauro, c’è un sospettato: è in stato di fermo

Si aggiunge un tassello all’omicidio che ieri notte ha scosso la piana di Gioia Tauro. Infatti, in relazione all’omicidio di Massimo Lo Prete, avvenuto ieri a Gioia Tauro, i carabinieri hanno fermato un uomo.

Gli elementi raccolti dall’Arma sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che assumerà le proprie determinazioni nelle prossime ore. I carabinieri hanno cercato di recuperare le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona e anche all’interno del distributore.

L’auto con all’interno il corpo di Lo Prete è stata trovata ferma vicino alla pompa di benzina. Lo Prete, già noto alle forze dell’ordine per reati legati agli stupefacenti, gestiva un’attività di autonoleggio.

Articoli correlati

top