martedì,Febbraio 27 2024

Marina di Gioiosa, il comandante dei vigili denuncia il sindaco per lesioni personali

I fatti sarebbero avvenuti giovedì pomeriggio negli uffici comunali. Lui si difende: «Falso. In atto strumentalizzazioni»

Marina di Gioiosa, il comandante dei vigili denuncia il sindaco per lesioni personali

Il comandante della polizia municipale di Marina di Gioiosa Jonica Lucy Molinaro ha denunciato il sindaco Geppo Femia per lesioni personali. Secondo quanto si è appreso i fatti sarebbero avvenuti giovedì pomeriggio nei locali del municipio. Dopo il movimentato episodio l’ufficiale è finito al pronto soccorso dell’ospedale di Locri, dove è stato visitato dai sanitari e dimesso con una prognosi di 5 giorni. Il comandante Molinaro, che in paese è conosciuta per cultura del lavoro e spirito di servizio, per il momento non intende rilasciare dichiarazioni, ma si dice provata per quanto accaduto e fiduciosa nella giustizia.

Intanto il primo cittadino ieri si è recato presso il commissariato di Polizia di Siderno «per denunciare la gravità delle false incolpazioni che lo hanno riguardato – si legge in una nota del sindaco – chiedendo che ogni più opportuna e necessaria indagine venga svolta a tutela della propria reputazione e dell’importante azione amministrativa in corso nel comune, anche con riferimento ai numerosi beni confiscati presenti sul territorio. Sono in atto evidenti strumentalizzazioni – ha dichiarato Femia – rispetto alle quali il sindaco non intende soprassedere e fermarsi».

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente del consiglio comunale Daniele Albanese. «Non è mio costume lanciarmi in accuse affrettate tanto quanto in difese “a prescindere” – ha scritto sulla sua pagina Facebook – Quanto successo nelle scorse ore comunque vada rimane una situazione gravissima, e una brutta pagina per la nostra cittadina. Da presidente del consiglio comunale mi auguro che quanto prima venga fatta piena luce e chi di competenza stabilisca la verità».

La solidarietà di Zucco

top