lunedì,Aprile 15 2024

Porto di Reggio, previsto sbarco di 70 migranti nella giornata di giovedì

Soccorso eseguito la notte scorsa da Sea Watch Italy che ha chiesto l’assegnazione di un porto più vicino viste le condizioni meteo. Coordinamento diocesano sbarchi preallertato

Porto di Reggio, previsto sbarco di 70 migranti nella giornata di giovedì

Soccorsi e posti al sicuro a bordo della Sea Watch 5, 70 migranti che la scorsa notte viaggiavano su due imbarcazioni. Sea Watch Italy comunica, in un post pubblicato su X, di essere intervenuta in ragione di uno stato di pericolo in cui si trovavano i migranti. «Le autorità italiane ci hanno assegnato Reggio Calabria come porto di sbarco. Impiegheremmo 4 giorni per raggiungerlo», scrive la ong. Con il maltempo di queste ore e le onde alte che questa mattina hanno anche raggiunto i 4 metri, Sea Watch Italy non ritiene sicuro viaggiate verso nord. «La nostra priorità è la sicurezza delle persone a bordo. Mentre cercheremo riparo nei pressi di Lampedusa, chiediamo alle autorità di assegnarci un porto di sbarco più vicino». Scrive ancora Sea Watch Italy nel post pubblicato su X.

Intanto il coordinamento diocesano sbarchi di Reggio Calabria e già stato allertato per una possibile attività di accoglienza nella giornata di giovedì. Ciò meno che non intervenga l’assegnazione di un nuovo porto, come richiesto da Sea Watch Italy. Al momento l’assegnazione resta il porto di Reggio Calabria ma potrebbe ancora cambiare per via del meteo.

L’ultimo sbarco a Reggio Calabria risale al mese di ottobre. Il centro di accoglienza temporanea allestito presso la palestra della dismessa scuola media Boccioni di Gallico, gestito dalla Croce Rossa, ha comunque continuato a ospitare migranti sbarcati in altre località.

top