venerdì,Giugno 21 2024

SS 106, l’associazione “Basta vittime” denuncia il deterioramento del manto stradale: «Garantire sicurezza»

Tutte le segnalazioni sono state accompagnate da una documentazione fotografica

SS 106, l’associazione “Basta vittime” denuncia il deterioramento del manto stradale: «Garantire sicurezza»

L’Organizzazione di Volontariato “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica di aver inoltrato più di una segnalazione, con il supporto tecnico-giuridico di Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini, nella quale evidenzia la grave situazione di pericolo dovuta alle condizioni del manto stradale.

Nello specifico, sono state inoltrate delle integrazioni alle segnalazioni, già inoltrate nei giorni scorsi, in cui è stata rappresentata la condizione di pericolo determinata dallo stato di particolare deterioramento del manto stradale evidenziando che tale situazione rappresenta un grave pericolo in particolare in condizioni di pioggia, ovvero quando l’asfalto risulta bagnata.

Tutte le segnalazioni sono state accompagnate da una documentazione fotografica con l’intento di far rilevare le pessime condizioni del manto stradale con la speranza che l’Anas Spa possa iniziare urgentemente una pianificazione attenta degli interventi di riqualificazione del suolo stradale. Osservando alcune immagini, infatti, si può banalmente intuire quanto le condizioni del manto stradale evidentemente sono in determinate condizioni poiché da anni non vi è stata alcuna forma di manutenzione ordinaria e/o straordinaria.

Tali condizioni della strada determinano una corresponsabilità nell’incidentalità stradale. Se è vero, infatti, che vi è molto di frequente una pessima condotta di guida da parte dei cittadini che di superano anche di molto il limite di velocità è altrettanto vero che le condizioni del manto stradale diventano una vera e propria trappola insidiosa.

Basta Vittime sulla Strada Statale 106, pertanto, suggerisce sempre, a prescindere, il rispetto delle norme del codice della strada e, quindi, il rispetto del limite di velocità ma intende anche rimarcare che l’intervento è imprescindibile per la sicurezza degli utenti dalla strada, tanti, che percorrono la Statale e, quindi, invita l’Anas Spa ad intervenire per risolvere con la massima sollecitudine il problema.

Anche per questo, l’invio della segnalazione, è stato inoltrato a tutela della stessa Anas perché, qualora dovesse accadere in quel punto un ulteriore sinistro stradale, anche per le condizioni di evidente deterioramento del manto stradale, l’Ente gestore ne sarà corresponsabile e dovrà risponderne.

Articoli correlati

top