venerdì,Ottobre 23 2020

Elezioni Reggio Calabria, Malacrino: «Ridisegnare gli orizzonti culturali col sostegno del MarRc»

Il direttore: «Con l'avvio del prossimo mandato amministrativo non mancheranno di consolidarsi le sinergie già attive col museo per promuovere cultura e turismo in questo straordinario territorio»

Elezioni Reggio Calabria, Malacrino: «Ridisegnare gli orizzonti culturali col sostegno del MarRc»

«A nome di tutto lo staff del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria porgo i più sinceri auguri a Giuseppe Falcomatà per la sua riconferma a Palazzo San Giorgio. Con l’avvio del prossimo mandato amministrativo, ne sono certo, non mancheranno di consolidarsi le sinergie già attive con il MArRC per promuovere cultura e turismo in questo straordinario territorio». Così Carmelo Malacrino, direttore del Museo archeologico di Reggio Calabria.

Il Museo, con i Bronzi di Riace e un percorso espositivo che abbraccia l’intera regione, rappresenta uno dei luoghi simbolo della Calabria e del suo popolo. L’arte, il paesaggio, le tradizioni e il patrimonio archeologico costituiscono il maggior potenziale per il futuro di questa terra, un patrimonio che deve essere sempre più divulgato in chiave di promozione territoriale, anche oltre i confini del nostro Paese. Auspico che tale percorso, già avviato in questi anni di crescita del Museo, faccia parte del futuro progetto politico di Giuseppe Falcomatà, affinché i nuovi orizzonti culturali della città possano essere ridisegnati anche con il sostegno del Museo Archeologico Nazionale».