martedì,Giugno 25 2024

Reggio, venti Istituti scolastici aderiscono alla nuova edizione del Premio artistico letterario “Apollo School”

Le finalità del contest riguardano il confronto critico, attraverso la condivisione di idee, riflessioni, emozioni, favorendo così la crescita di ogni partecipante

Reggio, venti Istituti scolastici aderiscono alla nuova edizione del Premio artistico letterario “Apollo School”

Sulla scorta del successo delle precedenti edizioni, torna anche quest’anno il Premio artistico letterario “Apollo School” per la sua V edizione. Organizzato dall’associazione Nuovi Orizzonti, il contest continua a generare interesse culturale, sensibilizzazione e stimolo allo studio, alla lettura, alla creatività, all’interno degli istituti secondari di primo e secondo grado di Reggio Calabria.
Anche quest’anno tantissime scuole hanno aderito alla proposta formativa, stimolando la vena artistica e letteraria degli studenti.
La formula ormai collaudata non cambia. Il premio è diviso in 2 sezioni: Junior, istituti di primo grado, e sezione Young, di secondo grado. Per le scuole superiori (Young) è stato richiesto un racconto da redigere singolarmente o a più mani. Per le scuole medie (Junior), invece, l’associazione Nuovi Orizzonti ha pensato di proporre delle letture a scelta tra grandi classici, indicati nel regolamento. Si tratta di un modo per stimolare la lettura e per renderla più avvincente finalizzando l’attività. Poi gli studenti hanno scelto tra tre opzioni: la realizzazione di un disegno, quindi stimolando la fantasia visiva attraverso la creazione di un’immagine generata dalle parole lette; o la realizzazione di un video, linguaggio quanto mai attuale e molto in voga tra i ragazzi, dando un segnale nella direzione dell’utilizzo istruttivo/formativo di questi linguaggi moderni che talvolta, purtroppo, assumono connotazioni anche negative; infine la sostituzione di una parte dei racconti, la variazione della storia secondo le proprie attese. Quindi qui, abbiamo la lettura critica e l’incentivo a creare con la propria mente l’alternativa, e riuscire a metterla nero su bianco.
Le finalità del contest riguardano il confronto critico, attraverso la condivisione di idee, riflessioni, emozioni, favorendo così la crescita di ogni partecipante. Nel contempo si realizza la promozione della cultura anche tra i più giovani e la valorizzazione delle eccellenze.
Per la sezione YOUNG hanno aderito al contest:

  1. Liceo Scientifico Statale “L. da Vinci”
  2. Liceo Scientifico Statale “A. Volta”
  3. Convitto Nazionale di Stato “T. Campanella”
  4. Liceo Classico “T. Campanella”
  5. Liceo Artistico “Preti – Frangipane”
  6. Istituto Tecnico Industriale “Panella – Vallauri”
  7. Istituto Tecnico Statale Economico “R.Piria – Ferraris/Da Empoli
  8. Istituto D’Istruzione Superiore “L. Nostro – L. Repaci”
  9. Istituto Professionale Alberghiero Turistico
  10. Istituto di Istruzione Superiore “Augusto Righi”
  11. Per quanto riguarda la sezione JUNIOR hanno partecipato:
  12. Convitto Nazionale di Stato “T. Campanella”
  13. I. C. “Nosside – Pythagoras”
  14. I. C. “Carducci – V. Da Feltre”
  15. I. S. Paritario “S. Vincenzo De Paoli”
  16. I. C. “Galileo Galilei – Pascoli”
  17. I. C.”Radice – Alighieri”
  18. I.C. “San Sperato – Cardeto”
  19. I.C. “Galluppi – Collodi – Bevacqua”
  20. Istituto Maria Ausiliatrice

Articoli correlati

top