lunedì,Luglio 15 2024

Bova Marina, le giornate dell’archeologia ad Archeoderi

Importante appuntamento annuale che coinvolge tutte le istituzioni culturali italiane in attività di valorizzazione del patrimonio archeologico nazionale

Bova Marina, le giornate dell’archeologia ad Archeoderi

Dal 16 al 18 giugno si celebrano le Giornate Europee dell’Archeologia, un importante appuntamento annuale che coinvolge tutte le istituzioni culturali italiane in attività di valorizzazione del patrimonio archeologico nazionale. Per l’occasione, nella giornata del 16 giugno prossimo, il Museo e Parco archeologico Archeoderi, con il supporto del Comune di Bova Marina, promuove l’apertura straordinaria del sito, dalle ore 8.30 alle 20.00 con un programma variegato.

A partire dalle ore 17.00 si svolgerà la visita guidata al Parco e al Museo condotta dalla Direttrice Elena Trunfio, seguirà alle 18.00 una suggestiva performance reading dal titolo “Persefone. Il ritorno” di e con Katia Colica, basato sulla storia mitica della dea, figlia di Demetra, rapita da Ade e divenuta regina degli Inferi. Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con l’Associazione Adexo, promotrice del “Balenando in burrasca reading Festival”, con le musiche di Antonio Aprile, incursioni video di Luca Granata e Loredana Delfino, costumi di Domenica Stelitano e video e foto di Gianluca Del Gaiso e Marco Costantino.

«Celebrare le Giornate dell’Archeologia ad Archeoderi è un risultato importante che si inserisce nel più generale percorso di valorizzazione del sito che stiamo portando avanti con grande impegno – ha commentato la Direttrice Trunfio. Grazie alla presenza di nuovi e validi dipendenti stiamo riuscendo a proporre, oltre alle aperture, una serie di attività, in particolare laboratori con gli studenti di ogni ordine e grado e iniziative variegate di promozione. Un risultato che sembrava impensabile qualche mese fa. Per questa ricorrenza abbiamo scelto di raccontare il mito di Persefone, il cui ritorno sulla terra coincide con la bella stagione. Ci sembrava simbolico raccontare questa storia per celebrare la nuova “primavera” di Archeoderi. A questo proposito voglio ringraziare il Comune di Bova Marina, con il Sindaco Zavettieri e l’Assessore Orlando, il cui supporto è stato fondamentale perla realizzazione di questa iniziativa».

Appuntamento dunque ad Archeoderi il 16 giugno. Si ricorda che l’ingresso al Parco e lo spettacolo sono gratuiti. Non è necessaria la prenotazione. Per info: 334.6561714 – drm-cal.archeoderi@cultura.gov.it

Articoli correlati

top