sabato,Febbraio 4 2023

Centri per l’impiego, Princi: «Daremo nuovo impulso alle politiche del lavoro»

La vicepresidente della giunta ha riunito i responsabili dei 14 Cpi calabresi. Si studia un’applicazione dedicata e l’informatizzazione del rapporto domanda/offerta di lavoro

Centri per l’impiego, Princi: «Daremo nuovo impulso alle politiche del lavoro»

«Concretezza e rapidità alla fondamentale azione dei Centri per l’impiego sul territorio». È il sentire comune delle parti coinvolte nella riunione fortemente voluta dalla vicepresidente della Regione, con delega al Lavoro, Giusi Princi che, affiancata dal direttore generale del dipartimento Lavoro e Welfare Roberto Cosentino, ha incontrato tutti i responsabili dei 14 Centri per l’impiego calabresi.

Una riunione interna, in una delle sale della Cittadella, nel corso della quale si è discusso delle strategie di adeguamento organizzativo, strutturale e tecnologico che la Regione sta mettendo in campo in favore di tutti i Centri per l’impiego

La necessità – si legge in una nota – è quella di erogare servizi per il lavoro che da un lato siano al passo con i tempi ed in grado di supportare i disoccupati, ma che dall’altro siano anche attenti ai più giovani che necessitano di indicazioni e strumenti per orientarsi al meglio sulla scelta universitaria e sul mercato del lavoro.

Al centro della riunione, una disamina delle problematiche di ogni realtà territoriale e degli interventi da attuare per migliorare ambienti di lavoro e modalità di erogazione dei servizi. Non a caso la vicepresidente della giunta ha ricordato come siano state istituite 23 nuove posizioni organizzative per i Centri per l’Impiego regionali e i Settori delegati al coordinamento, In un momento in cui il comparto vive un grande cambiamento.

In relazione alla necessità di rendere sempre più operativo e funzionale il sistema di politiche attive dei Centri per l’impiego e quindi l’interoperabilità tra i diversi centri, Princi e Cosentino hanno comunicato che verrà informatizzato anche il rapporto domanda/offerta, creando nell’ambito della piattaforma del Sistema informativo lavoro un apposito “spazio” che faccia da trait d’union tra aziende e utenti che cercano lavoro

In quest’ottica il Dipartimento ha già avviato la procedura per realizzare un’applicazione dedicata ai Centri per l’impiego della Calabria ed ai servizi erogati che accompagna il previsto rinnovo degli strumenti informatici e la predisposizione di un piano di formazione e aggiornamento rivolto a tutti i dipendenti.

«Se non si fosse capito – conclude Princi – la piena valorizzazione dei CPI ed il conseguente forte impulso alle politiche attive del lavoro, sarà uno dei più importanti obiettivi che saranno raggiunti dalla giunta Occhiuto».

Articoli correlati

top