giovedì,Giugno 13 2024

Reggio, alla Mediterranea convegno Inail su reinserimento lavorativo e modelli organizzativi

L’evento è valido ai fini della formazione professionale continua degli iscritti agli Ordini professionali

Reggio, alla Mediterranea convegno Inail su reinserimento lavorativo e modelli organizzativi

Il prossimo 23 maggio dalle 9,00, presso la sala Sebastiano Ciccarello del Digies – Università
Mediterranea
, si svolgerà il seminario “Le Imprese che investono in Sicurezza” promosso da
Comitato provinciale Inail e Direzione territoriale Inail Reggio Calabria
, in collaborazione con
l’Università Mediterranea, la Camera di Commercio, l’Ispettorato del Lavoro e co-organizzato da
Ordine Professionale degli Ingegneri, Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori,
Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati, Ordine dei Dottori Commercialisti ed
esperti contabili, Ordine dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati, Ordine dei Dottori
Agronomi e Forestali e ed Ordine dei Consulenti del Lavoro della provincia di Reggio Calabria.

Il seminario, fortemente voluto dal Copro Inail guidato dal presidente Fabio Giubilo e dal direttore
provinciale dell’Istituto Luca Pantusa, con il prezioso supporto degli Ordini professionali e dei
funzionari dell’Istituto, sarà l’occasione per illustrare a professionisti ed imprese reggine il Bando
ISI 2022, il Bando Reinserimento e per confrontarsi su nuovi modelli organizzativi nelle Pmi.
Soprattutto, come evidenzia il presidente del Copro Giubilo «rappresenta un momento importante
che segna l’avvio della consiliatura Copro Inail 2023/2027 e ha come obiettivo condividere con
l’Università, la Camera di Commercio, l’Ispettorato del Lavoro e gli Ordini professionali l’impegno
dell’Istituto in tutte le sue componenti relativo alla promozione della cultura della sicurezza nei
luoghi di lavoro, con particolare riferimento alla prevenzione».

Presenti ai lavori a testimoniare la volontà di rafforzare nella nostra provincia un solido sistema di
relazioni tra gli attori della prevenzione Fabio Giubilo – presidente Co.co.pro. Inail; Luca Pantusa
direttore Inail RC; Giuseppe Zimbalatti – rettore Università Mediterranea; Antonino
Tramontana
– presidente Camera di Commercio; Giuseppe Patania – direttore Ispettorato Territoriale Lavoro; Daniele Cananzi – direttore DiGiES Università Mediterranea; Francesco Foti – presidente Ordine Ingegneri; Antonio Misefari – presidente Collegio Geometri e geom. laureati; Stefano Maria Poeta – presidente Ord. Dott. Commercialisti; Angelo Porgo – presidente Ord. Periti Industriali e Pi laureati; Antonino Sgrò – presidente Ordine Agronomi e Forestali; Ilario Tassone – presidente Ordine Architetti; Flaviana Tuzzo – presidente Ordine Consulenti del Lavoro.

Il tema del bando Isi 2022 sarà curato dal dott. Domenico Scopelliti – resp. Processo Prevenzione
Inail e dal dott. Stefano Busonero – Tecnico Ctss Direz. Regionale Inail Calabria.
L’ing. Fortunata Reitano – Consigliere Oirc si occuperà di sicurezza sul lavoro e modelli organizzativi nelle Pmi: un nuovo approccio culturale e gestionale della sicurezza.
La dott.ssa Lorella Nava – resp. Processo Lavoratori Inail illustrerà gli strumenti Inail per il reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro.
Le conclusioni della giornata di lavori sono affidate a Cettina Zurzolo, vice presidente Co.co.pro.
Inail

L’evento è valido ai fini della formazione professionale continua degli iscritti agli Ordini professionali co-organizzatori. Ai professionisti saranno rilasciati Crediti Formativi Professionali in base ai regolamenti di ciascun Ordine/Collegio professionale 
 
Aziende, consulenti, professionisti e lavoratori sono invitati a partecipare.

Articoli correlati

top