giovedì,Febbraio 29 2024

Reggio, aperte le iscrizioni al convegno “Vita al bordo: dall’ostaggio della parola alla libertà di parola”

L'evento formativo, che si terrà martedì, sostenuto dall’Università Mediterranea, è organizzato da Jonas Reggio Calabria in collaborazione con Ace Medicina Solidale

Reggio, aperte le iscrizioni al convegno “Vita al bordo: dall’ostaggio della parola alla libertà di parola”

Sono aperte le iscrizioni al convegno “Vita al bordo: dall’ostaggio della parola alla libertà di parola. Lo spazio democratico della Psicoanalisi”, che si terrà martedì 26 settembre dalle ore 9 alle ore 12.30, nell’Aula Magna “Quistelli” dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. L’evento formativo, voluto e sostenuto dall’Università Mediterranea, è organizzato da Jonas Reggio Calabria in collaborazione con Ace Medicina Solidale ed è patrocinato dall’Ordine degli Psicologi della Calabria. Jonas Reggio Calabria afferisce a Jonas Italia – Centro di Clinica Psicoanalitica per i nuovi sintomi, l’Associazione fondata nel 2003 dallo Psicoanalista Massimo Recalcati che conta attualmente 35 sedi in tutta Italia (https://www.jonasitalia.it/).

Il 26 settembre docenti universitari di diversi corsi di studio e Facoltà, rappresentati del mondo della scuola e psicoanalisti di comprovata esperienza e competenza si incontreranno sul tema della parola. Nel tempo in cui si è smarrito il senso del peso delle parole, la lettura multidisciplinare dei “nuovi sintomi” del disagio contemporaneo, fa emergere una dimensione soggettiva sempre più spoglia della parola, della sua forza costitutiva, creativa ed espressiva. Ne consegue che “il soggetto è sempre più parlato e sempre meno parlante”. Diviene allora necessario soffermarsi sull’imprescindibile legame tra la dimensione individuale e quella sociale della parola, considerare la parola come strumento e motore di cambiamento nella responsabilità soggettiva e collettiva di farne un buon uso.

Dopo i Saluti iniziali da parte del rettore Giuseppe Zimbalatti e del vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi Calabria, Fortunato Campolo, interverranno: Lino Caserta, presidente Ace Medicina Solidale e responsabile Ambulatorio Medico di Ateneo presso l’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria; Antonino Perna, professore emerito di Sociologia economica presso l’Università degli Studi di Messina; Eva Gerace, psicoanalista, già docente di Psicologia presso l’Università Metropolitana de Barranquilla e di Medicina all’Università di Cartagena de Indias; Alessandra Priore, professore associato di Pedagogia generale e sociale e coordinatrice del CdS in Scienze della Formazione Primaria Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane (DIGIES) Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria; Marisa Monterosso, dirigente Liceo Scientifico “A. Volta” di Reggio Calabria; Ivan Formica, professore associato di Psicologia Dinamica presso l’Università degli Studi di Messina, socio Jonas Reggio
Calabria.

Modera e coordina l’evento Maria Laura Falduto, psicoterapeuta e psicoanalista, responsabile sede Jonas Reggio Calabria. La partecipazione al convegno è aperta e gratuita previa prenotazione entro e non oltre il 24 settembre Al termine del convegno verrà rilasciato attestato di partecipazione. Per iscriversi e ricevere il programma completo del convegno rivolgersi alla Segreteria Organizzativa Jonas Reggio Calabria – Dott.ssa Felicia Elisa Praticò e Dott.ssa Agnese Riggio – mail: [email protected] – tel: 3481815702.

top