lunedì,Marzo 4 2024

Informazione, cambio delle direzioni per LaC Network: si apre una nuova stagione

Maria Grazia Falduto direttore editoriale, Alessandro Russo nuovo direttore della testata LaC News24. La redazione si rafforza con l’ingresso di Pablo Petrasso e Alessia Truzzolillo. In vista importanti novità per lo sviluppo di una rete informativa sempre più forte e di respiro nazionale

Informazione, cambio delle direzioni per LaC Network: si apre una nuova stagione

di Rossella GalatiSi apre una nuova stagione per LaC Network. Il gruppo guidato dall’editore Domenico Maduli, leader nel settore della comunicazione nel Mezzogiorno d’Italia, punta a nuovi obiettivi con alcuni cambiamenti sostanziali, annunciati nel corso di un incontro tenuto negli studi di LaC Tv. La direzione editoriale del network sarà affidata a Maria Grazia Falduto, direttore generale del gruppo, mentre l’attuale direttore editoriale, il giornalista Alessandro Russo, assumerà la direzione della testata LaC News24 e LaC Tv, al posto di Pier Paolo Cambareri. Il cambio di direzioni partirà lunedì 11 dicembre.

Russo si dice pronto a guidare la redazione verso nuovi scenari, sempre più di respiro meridionale e nazionale: «Scenari stimolanti, perché oggi siamo senza ombra di dubbio leader in Calabria, ma il nostro obiettivo è proseguire nell’espansione nel Mezzogiorno e dire la nostra a livello nazionale. Sarebbe – ma il cuore mi consiglia di dire “sarà” – la prima volta che un network partito dalla Calabria riesce a misurarsi ad armi pari a livello nazionale. E perché no anche internazionali. Una bella sfida, che ci trova determinati e con una grande voglia di metterci al lavoro».

Una sfida che coinvolgerà l’intera squadra, che da oggi si arricchisce di due nuove prestigiose firme del panorama calabrese, quelle di Alessia Truzzolillo e Pablo Petrasso, presentati oggi ai vertici della redazione, con una certezza, ribadita dal direttore generale Falduto: «Si integreranno velocemente nella nostra squadra e si faranno valere rendendoci ancora più forti e performanti».

Da qui ai prossimi mesi tante saranno le novità che il network proporrà a lettori e telespettatori, con un’informazione crossmediale sempre più attenta e puntuale. «I nostri azionisti sono i cittadini calabresi, meridionali, italiani. Noi – ha ricordato l’editore, Domenico Maduli – dobbiamo rispondere a loro e solo a loro con la nostra libertà, con la nostra capacità di essere pronti per ciò che ci chiedono e per le sfide che dovremo affrontare».

top