giovedì,Ottobre 22 2020

Crollo auditorium Calipari, il Consiglio Regionale sarà parte civile

La presidenza dell'assise di palazzo Campanella individuata come parte offesa dalla magistratura

Crollo auditorium Calipari, il Consiglio Regionale sarà parte civile

La presidenza del Consiglio Regionale della Calabria continua a seguire con attenzione l’evolversi dell’inchiesta sul crollo del tetto dell’auditorium “Calipari”, sottolineando «la celerità e la determinazione con cui la Procura di Reggio Calabria sta portando avanti le indagini. Confermiamo la netta volontà di costituirci parte civile nel processo che sarà incardinato nei confronti dei responsabili che saranno individuati dalla magistratura a conclusione di questa delicata inchiesta».

«Anche per la magistratura, come era lecito attendersi, il Consiglio regionale della Calabria è individuato come parte offesa e come tale farà valere i suoi diritti e i suoi interessi in ogni sede».