mercoledì,Aprile 17 2024

Elezioni comunali a Gioiosa Jonica, prove di dialogo maggioranza-Pd

Nel popoloso centro della vallata del Torbido si lavora alla composizione delle liste. Centrodestra compatto su De Pino

Elezioni comunali a Gioiosa Jonica, prove di dialogo maggioranza-Pd

Il voto per le amministrative della prossima primavera si avvicina a grandi passi anche a Gioiosa Jonica. Ancora poche sono le notizie ufficiali che si registrano da parte delle principali forze politiche e civiche protagoniste nel popoloso centro della vallata del Torbido.

Di certo c’è che il sindaco e consigliere metropolitano Salvatore Fuda terminerà a maggio il suo secondo mandato consecutivo, ma non mancherà di dare il suo supporto alla coalizione di maggioranza “Gioiosa Bene Comune”, impegnata in questi giorni in prove tecniche di dialogo con il Partito Democratico per unificare il centrosinistra. Il nome sul piatto è quello dell’attuale vicesindaco Luca Ritorto, mentre sullo sfondo non è da escludere una candidatura femminile di cui si discuterà nel corso dei prossimi incontri. In caso di mancato accordo resta in piedi l’ipotesi di una corsa in solitaria del Pd gioiosano con il segretario del locale circolo Enrico Tarzia candidato designato.

Pochi dubbi invece sul fronte della minoranza, coinvolta in un progetto unitario di centrodestra, con i partiti di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia compatti sul nome di Domenico De Pino, ex assessore comunale della giunta guidata un decennio fa da Mario Mazza.

Articoli correlati

top