martedì,Febbraio 27 2024

Nuova Giunta a Reggio, posticipate le trattative con il Pd

Domani torna a riunirsi la commissione comunale per lo schema di bilancio consolidato

Nuova Giunta a Reggio, posticipate le trattative con il Pd

Passano i giorni ma i nodi non vengono al pettine e non si intravedono soluzioni a breve per la creazione della nuova giunta che lavorerà fino alla scadenza del mandato dell’attuale sindaco Giuseppe Falcomatà.

I Dem rinviano l’incontro

Dopo la riunione concordata a inizio settimana dai vertici cittadini del Partito, per la giornata di oggi era fissata (dopo il rientro di Falcomatà dagli impegni fuori città) un ulteriore incontro per arrivare ad avere nero su bianco nomi su cui procedere almeno per i Dem. Gli stessi vertici hanno fatto sapere che l’incontro non è stato programmato per una serie di appuntamenti indifferibili degli assessori. E non avverrà nemmeno domani, poiché il Partito ha aderito alla manifestazione no ponte, in programma a Messina. Tutto rinviato alla prossima settimana, ma non c’è ancora un calendario sugli incontri.

I nomi della giunta

Non risolvendo il rebus dei numeri, in primis (i quattro assessori del Pd a fronte dei due del sindaco) dei Dem, ma anche degli altri partiti, difficile è anche, al di là dei rumor, pensare ai nomi dei prossimi assessori. Potrebbe essere già tramontata alla luce dell’inchiesta Magnifica che ha registrato 43 indagati, tra cui lo stesso Manganaro, l’ipotesi di chiamare il docente universitario; ma per l’assessorato ai Trasporti potrebbe tornare l’idea di Francesco Russo dell’Università Mediterranea, stimato professionista che avrebbe i requisiti del “tecnico” di alto profilo e corrisponderebbe, nell’identikit dei nuovi assessori, a un soggetto che non ha mai avuto posto in giunta.

La commissione Bilancio

È stata fissata invece per domani mattina la convocazione della commissione Bilancio che avrà come oggetto la “Votazione dello schema di bilancio consolidato 2022”. Intanto il nome del presidente non è venuto fuori perchè, per operare una sorta di ulteriore bilanciamento, si attende la formazione della nuova giunta. Però ci sono le incombenze come quella del bilancio consolidato da approvare. Anche se non sembra sia arrivata la diffida dalla Prefettura (che sarebbe comunque un atto dovuto) pare siano arrivati ammonimenti per la convocazione. In particolare le raccomandazioni sarebbero arrivate ieri, nel corso di incontro con la nuova segretaria generale, Antonia Criaco. La commissione sarà guidata dl vicepresidente Pino Cuzzocrea. Sembra difficile che, nonostante i ritardi, con la discussione si arrivi subito, già da domani, a una votazione di bilancio. Più plausibile che i lavori si chiudano a inizio settimana e che, dopo qualche giorno, sia convocato anche il consiglio comunale per l’approvazione.

Articoli correlati

top