venerdì,Giugno 14 2024

Nuova Reggina, prima seduta al Granillo. Un acquisto vicino

La squadra di Bruno Trocini si è allenata nello stadio in cui esordirà domenica contro il Siracusa. Il Trapani piazza un altro arrivo sul mercato

Nuova Reggina, prima seduta al Granillo. Un acquisto vicino

La Reggina si avvicina a grandi passi all’esordio casalingo. Domenica gli amaranto giocheranno contro il Siracusa, fronteggiando gli aretusei in un match di grande fascino per un campionato come quello di Serie D. Per avvicinarsi al meglio al match, anche a livello ambientale, la squadra di Bruno Trocini per la prima volta ha varcato il cancello dello stadio Oreste Granillo.

Prima volta al Granillo

Dopo una decina di giorni di allenamenti svolti sempre al Centro Sportivo Sant’Agata, infatti, la LFA Reggio Calabria si è ritrovata all’impianto di viale Galilei, saggiando anche quello che sarà il teatro della partita contro i siciliani.

Chiaramente l’impatto ambientale di domenica sarà diverso: ci saranno, si stima, circa 5mila spettatori, con gli abbonati che viaggiano verso i 2500 e la possibilità concreta di toccare le 3mila sottoscrizioni, un dato addirittura maggiore rispetto allo scorso torneo di Serie B. 

Kremenovic-Reggina e Crimi-Trapani

Nel frattempo il calciomercato continua. E se Maurizio Pellegrino guarda con interesse agli ulteriori svincolati in vetrina, con il difensore ex Frosinone Milan Kremenovic praticamente solo da ufficializzare, il Trapani si muove a centrocampo.

I granata hanno ufficializzato l’arrivo di Marco Crimi, che con la Reggina ha giocato in Serie B nel secondo anno dell’avventura recente in cadetteria del club dello Stretto. Un colpaccio, l’ennesimo, per una formazione che punta a vincere il girone I. 

top