sabato,Novembre 27 2021

Estate reggina, giovedì il teatro-canzone sull’unità d’Italia

Lo spettacolo, scritto da Michele Carilli e allestito in piazza Castello, ripercorrerà la storia del Sud nel periodo pre e post unitario

Estate reggina, giovedì il teatro-canzone sull’unità d’Italia

Andrà in scena giovedì 20 agosto in piazza Castello a Reggio Calabria “1861, la brutale verità”, spettacolo tratto dall’omonimo libro di Michele Carilli, edito da Aracne Editrice, nato dalla collaborazione tra l’autore del libro e l’artista Mimmo Martino, leader dei Mattanza.

«E’ uno spettacolo di teatro-canzone – spiega Carilli, che è anche l’autore dei testi messi in scena da Lorenzo Praticò – che ripercorre la storia del nostro Sud Italia nel periodo pre e post unitario». Sul palco la voce di Marinella Rodà e le musiche dei Mattanza e CarMa eseguite dal vivo da Mario Lo Cascio ed Alessandro Calcaramo. Com’è prassi del teatro-canzone, lo spettacolo è cadenzato dai brani Mattanza che illustrano uno spaccato sociale di quel periodo, arricchiti dalle nuove produzioni del gruppo CarMa. L’evento è inserito nel cartellone dell’estate reggina.

Articoli correlati

top