Un ponte ideale Reggio – Milano Attendiamoci Onlus lancia l’idea

Il progetto mira ad intervenire sui bisogni dei giovani italiani attraverso una serie di azioni utili a creare un centro che coinvolga gli studenti universitari provenienti da zone ad alta densità mafiosa.
Il progetto mira ad intervenire sui bisogni dei giovani italiani attraverso una serie di azioni utili a creare un centro che coinvolga gli studenti universitari provenienti da zone ad alta densità mafiosa.
Locandina dell'evento

Via Massena 4 nasce dall’idea progettuale di Attendiamoci ONLUS “Il ponte sullo stretto: Milano – Reggio Calabria”. Il progetto mira ad intervenire efficacemente sui bisogni dei giovani italiani attraverso una serie di azioni utili a creare un centro di studio, di sperimentazione, di ricerca, e di attività sociali che coinvolga particolarmente gli studenti universitari provenienti da zone ad alta densità mafiosa. Il progetto, che si va realizzando nel bene confiscato a Milano, prevede diverse attività, tutte pensate per creare un ponte tra il Sud Italia, porta per il Mediterraneo, e Milano, porta per l’Europa.

Il tema “L’utilizzo dei beni confiscati al servizio dei giovani: Via Massena 4, un anno di fatti educativi” esprime già il contenuto dell’incontro: un’occasione per presentare alla comunità tutta le attività svolte da Attendiamoci a beneficio dei giovani, attraverso il recupero e l’utilizzo di un bene confiscato alla criminalità organizzata a Milano.

L’evento si terrà il 30 Ottobre 2019 alle ore 11:00 presso la Città Metropolitana di Milano, presso la Sala ex Caccia di Viale Piceno, 60, in presenza di autorità istituzionali rappresentanti il Comune di Milano, la Prefettura, la Questura e l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni confiscati.

Interverranno, inoltre, Marisa Musaio, Professore Associato di Pedagogia Generale e Sociale presso l’Università Cattolica di Milano, a proposito della condizione giovanile in Italia, e Carlo Altomonte, Professore Associato di Politica Economica Europea presso l’Università Cattolica di Milano, in merito a giovani ed emigrazione.

Seguirà il racconto di quanto fatto nell’ultimo anno in Via Massena 4 da parte di Paolo Buonafede, Responsabile del Progetto “Il ponte sullo stretto: Milano – Reggio Calabria”, e le conclusioni di Don Valerio Chiovaro, Presidente di Attendiamoci ONLUS e Professore a Contratto di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

La partecipazione all’evento è gratuita. La presente è da considerarsi valida come invito all’evento.