L’omaggio dei bambini di San Cristoforo alla memoria di Nino Candido

I pensieri degli alunni del plesso scolastico reggino dedicati alla memoria del pompiere morto in servizio ad Alessandria. La moglie su Facebook: «Grazie a tutti»
I pensieri degli alunni del plesso scolastico reggino dedicati alla memoria del pompiere morto in servizio ad Alessandria. La moglie su Facebook: «Grazie a tutti»

«Sei il nostro eroe». E poi ancora: «Il pompiere paura non ne ha». E’ il dolcissimo omaggio che i bambini del plesso scolastico San Cristoforo di Reggio Calabria hanno donato alla famiglia di Nino Candido, il pompiere reggino morto in servizio nella tragedia di Quargnento, in provincia di Alessandria. Pagine di quaderno colorate e intrise di pensieri e disegni evocativi del lavoro dei vigili del fuoco sono state consegnate alla moglie Elena che, attraverso la sua pagina Facebook, ha pubblicamente ringraziato i piccoli reggini e le loro insegnanti. «Non posso descrivere l’emozione di questa mattina – scrive – ma i nostri cuori, seppur addolorati, sono colmi d’amore».