domenica,Maggio 22 2022

Locri, dai ragazzi delle scuole panchine viola e aeroplani di pace

Il momento di riflessione è poi continuato nelle classi come spunto di riflessione per la diffusione delle buone pratiche di gentilezza e inclusione

Locri, dai ragazzi delle scuole panchine viola e aeroplani di pace

Le classi prime e quinte del plesso “De Amicis” di Locri in collaborazione con la 1F e la 1B della scuola secondaria di primo grado hanno partecipato all’evento organizzato dalle insegnanti per la gentilezza (Manuela Raschellà, Francesca Multari, Concetta Bosco, Giusy Ciccia, Mariella Crea), dall’assessore alla gentilezza del Comune di Locri (Domenica Bumbaca) e del pediatra ( Francesco Mammi’) tutti facenti parte della Rete Nazionale “Costruttori di Gentilezza”.

All’evento hanno partecipato con le loro classi anche le docenti Angela Megale, Tina Triunveri, l’assistente Fabiana Commisso e la vicepreside Caterina Giovanna Marino. L’evento ha avuto inizio con l’inaugurazione delle “panchine viola della gentilezza” situate nell’area adiacente il plesso De Amicis-Maresca. Il taglio del nastro a cura della Dirigente Carla Galletta e dei piccoli studenti ha suscitato l’emozione delle classi che hanno visto così realizzata la loro piccola grande opera: il recupero di due vecchie panchine situate nell’area adiacente la loro scuola, in un grazioso piccolo spazio verde bonificato a cura del gruppo MASCI di Locri.

La manifestazione si è poi sviluppata attraverso un momento condiviso di riflessione nel cortile, il lancio degli aereoplanini messaggeri di gentilezza e di pace. Il momento di riflessione è poi continuato nelle classi come spunto di riflessione per la diffusione delle buone pratiche di gentilezza e inclusione.

top