venerdì,Maggio 24 2024

Cinquefrondi, i ragazzi della parrocchia San Michele Arcangelo incontreranno il Papa

L’invito per l’incontro con il pontefice è stato diramato per i soggetti istituzionali che hanno sottoscritto il “Patto di Assisi”

Cinquefrondi, i ragazzi della parrocchia San Michele Arcangelo incontreranno il Papa

L’aula Paolo VI, all’interno del palazzo pontificio, venerdì ospiterà i ragazzi della Parrocchia San Michele Arcangelo di Cinquefrondi, che hanno completato il percorso per ricevere il sacramento della Cresima. L’iniziativa, promossa dal Coordinamento nazionale enti locali per la pace e i diritti umani, è rivolta ad alunni, docenti e dirigenti scolastici della Rete nazionale delle scuole di pace, con particolare attenzione ai giovani che sono impegnati in percorsi di educazione alla pace.

L’invito per l’incontro con il sommo Pontefice è stato diramato per i soggetti istituzionali che hanno sottoscritto il “Patto di Assisi”. Sarà l’occasione, tenuto conto del difficile momento che sta vivendo l’intera umanità, per valorizzare il forte impegno educativo che si sta producendo per formare nei giovani una nuova coscienza quali costruttori di pace. Il Comune di Cinquefrondi ha inteso aderire con convinzione all’iniziativa coinvolgendo la parrocchia San Michele Arcangelo, insieme alla quale è stato realizzato un percorso di preparazione all’incontro.

Il sindaco Michele Conia ha ricordato, con legittimo orgoglio, che l’adesione al “Patto di Assisi” è stata frutto di una sua proposta al Consiglio comunale, quando sedeva tra i banchi dell’opposizione. «Un chiaro segnale – ha spiegato – che le proposte valide e motivate non hanno colore politico e che l’impegno al servizio della propria comunità prescinde dal ruolo che si svolge».

top