sabato,Novembre 28 2020

Toscano: «Contro la Vibonese una Reggina ritrovata nel gioco e nell’intensità»

Il tecnico amaranto avverte: l'avversario ha il terzo miglior attacco del campionato

Toscano: «Contro la Vibonese una Reggina ritrovata nel gioco e nell’intensità»

di Paco – «Contro la Vibonese una Reggina ritrovata nel gioco e nell’intensità». Puntuale come al solito il tecnico amaranto Mimmo Toscano si presenta ai microfoni per la conferenza stampa di presentazione della prossima gara in calendario.

Il mister precisa subito che domenica ci saranno due certezze: una la forte presenza e quindi la forte spinta del nostro pubblico anche se in trasferta e due più importante ci risarà la vera Reggina la squadra si è ritrovata nel gioco e nell’intensità.

Toscano presenta gli avversari spiegando che la Vibonese è una squadra con una sua identità precisa, ha un allenatore zemaniano, quindi molto spregiudicato, con un gioco continuo sulle catene.

Per il trainer la sua squadra dovrà stare molto attenta agli avversari, perché quando giocano in velocità possono essere più pericolosi del Bari.

La Vibonese si trova al 13° posto della classifica con 28 punti, nelle ultime 5 partite ha totalizzato 3 pareggi e 2 sconfitte, producendo solo 6 vittorie in tutto il campionato, ma comunque un avversario da non sottovalutare perché è il terzo migliore attacco del girone.

Mister Toscano non poteva esimersi dallo spendere due parole a favore di Gasparetto, autore di una perfomance domenica scorsa di alti livelli: «Un vero uomo, sta sul pezzo sempre anche se chiamato alla fine».

«Dobbiamo lavorare su qualche dettaglio  –  afferma il tecnico amaranto – perché alcuni goal che abbiamo subito hanno delle analogie: la Reggina sembra andare in difficoltà sui calci piazzati».

E poi conclude con il settore degli attaccanti: «In questa fase bisogna lasciarli tranquilli: il goal arriverà».

Intanto contro la Vibonese  è stata bloccata la vendita dei biglietti per il settore ospiti perché le richieste erano troppe.