lunedì,Ottobre 25 2021

Reggina-Frosinone, il post gara. Aglietti: «Meritavamo noi». Laribi: «Cerco di dare il massimo»

Le parole dei protagonisti al termine della sfida del Granillo

Reggina-Frosinone, il post gara. Aglietti: «Meritavamo noi». Laribi: «Cerco di dare il massimo»

di Matteo Occhiuto – È terminata 0-0 la sfida del Granillo fra Reggina e Frosinone, valida per la sesta giornata del campionato di Serie BKT. Queste le dichiarazioni dei protagonisti al termine della partita.

Alfredo Aglietti (allenatore Reggina): «Primo tempo meglio loro, secondo tempo meglio noi. Ci sono state tante situazione tecniche sbagliate, in cui dovremmo migliorare. Il Frosinone nel primo tempo ci ha messo in difficoltà ma credo che ai punti meritassimo noi. Coi se e con i ma non si va da nessuna parte, coi cambi volevo dare freschezza alla manovra offensiva. Siamo una squadra strutturata che sotto l’aspetto fisico fatica con queste alte temperature. A volte non è possibile giocar sempre palla a terra, a volte, come oggi, dovremmo sfruttare meglio le qualità di uno come Galabinov. Avremmo dovuto accompagnare meglio l’azione».

Karim Laribi (centrocampista Reggina): «Il mister mi ha dato fiducia a inizio ripresa, cerco di dare il massimo. Le sensazioni sono sempre positive a vedere il pubblico sugli spalti, è sempre bello vedere la gente allo stadio. La mia incisività non dipende tanto dalla condizione fisica quanto di com’è strutturata la partita. A volte incido più io, a volte per esempio uno con le caratteristiche di Rivas risulta più importante. Sulla posizione non è importante, l’importante è giocare».

top