domenica,Aprile 14 2024

Reggina, Hernani: «Ci aspettano settimane cruciali. Abbiamo bisogno di tutti»

Il centrocampista amaranto suona la carica: «Qui sono rinato. Col Como massima concentrazione. Sono convinto che ce la faremo»

Reggina, Hernani: «Ci aspettano settimane cruciali. Abbiamo bisogno di tutti»

Il suo tocco di assoluta precisione, infilatosi alla sinistra di Turati, aveva riacceso le speranze amaranto al Benito Stirpe. Stagione importante per Hernani Azevedo Junior, giunto al settimo centro stagionale. «A Reggio sono felice- ha dichiarato il centrocampista brasiliano-, mi sento rinato Ringrazio lo staff, i compagni, la società e la tifoseria. Fin dal primo giorno sono stato trattato benissimo, ricevendo una grande mano d’aiuto per ritrovare la gioia e la voglia di giocare a calcio. Con il mio gol abbiamo provato a riprendere la gara di lunedì nonostante l’inferiorità numerica, poi è arrivato il 3-1 e la situazione si è di nuovo complicata tantissimo. Di sicuro, non abbiamo mai mollato».

Una sconfitta rocambolesca quella subita a Frosinone, ma i segnali incoraggianti non sono certo mancati. «Dispiace aver perso una partita che ci aveva visto cominciare benissimo. Nella prima mezz’ora loro non avevano fatto praticamente nulla, mentre noi avevamo costruito tre occasioni importanti.
Così come ha sottolineato il mister, dobbiamo tenerci stretti sia la prestazione che l’atteggiamento, lavorando al massimo per eliminare alcune disattenzioni che abbiamo pagato a caro prezzo».

Momento difficile per Cionek, scusatosi pubblicamente per l’episodio che ha compromesso il match. «Thiago ha commesso un grandissimo errore e da vero uomo lo ha riconosciuto immediatamente, senza cercare alibi. Abbiamo apprezzato tantissimo il fatto che a fine partita abbia voluto chiedere scusa pubblicamente. Ovviamente abbiamo accettato subito le scuse di un ragazzo che ha sempre dato l’anima ed ha sempre avuto grande rispetto per tutti, vogliamo ripartire insieme e continuare a stare uniti».

Sabato arriva il Como, all’andata gli amaranto ebbero la meglio proprio grazie ad un rigore trasformato dal centrocampista brasiliano. «Rispetto all’andata-ha proseguito Hernani- sono cambiate tante cose. Il Como è una squadra forte che può giocarsela con tutti, lo ha dimostrato tirandosi fuori dai bassifondi della classifica. Meritano il massimo rispetto, ma dobbiamo assolutamente riprenderci i tre punti lasciati a Frosinone. Servirà la massima concentrazione, sono convinto che ce la faremo».

Reggina attesa da settimane cruciali, sia in campo che fuori. «Siamo fiduciosi sulla restituzione dei punti ed allo stesso tempo convinti di raggiungere l’obiettivo playoff. Mancano solo tre partite alla fine, due delle quali le affronteremo in casa: i nostri tifosi sono gente dal cuore caldo, non ho dubbi sul fatto che continueranno a starci accanto. Per tagliare il traguardo- conclude- abbiamo bisogno di tutti».

Articoli correlati

top