lunedì,Aprile 15 2024

Lfa Reggio Calabria-Akragas, cinque gol per dimenticare Vibo

Gli amaranto vincono 5-1 contro i siciliani una partita a senso unico. Doppietta di Barillà

Lfa Reggio Calabria-Akragas, cinque gol per dimenticare Vibo

Vittoria larga e in scioltezza per Reggio Calabria che riscatta la brutta sconfitta con la Vibonese di domenica scorsa. La doppietta di Barillà è i gol di Renelus, Girasole e Marras arrivano al termine di una partita a senso unico, dominata dagli amaranto contro un Akragas non pervenuto. I siciliani segnano con Liga all’inizio del secondo tempo ma è troppo tardi e troppo poco per salvare la prestazione. Reggio Calabria incamera tre punti che fanno morale per il futuro.

La partita

Dopo la sconfitta rimediata al “Razza”, mister Trocini getta nella mischia Martinez tra i pali, inserendo nella linea difensiva Girasole e Cham. Ritrova il campo dal primo minuto anche Nino Barillà che affiancherà il solito Mungo e Perri. Conferma invece per la linea di attacco con Renelus e Provazza a supporto dell’argentino Bolzicco.

Partita che inizia a ritmi blandi fino a quando al 11° un lampo di Renelus accende la partita. L’attaccante francese raccoglie un suggerimento dalla fascia di Provazza e con un bel dribbling si libera di Puglisi e insacca alle spalle di Sorrentino.

Passano sei minuti ed è Barillà a metterla dentro con un rasoterra angolato da fuori area. Reggio Calabria torna a farsi pericolosa al 30° minuto quando Provazza sfonda sulla destra e tira forte trovando la respinta di Sorrentino, poi un colpo di testa di Renelus finisce di poco sopra la traversa. Gli amaranto giocano in scioltezza contro un Akragas lento e impacciato. Ci provano anche Perri e Bolzicco con scarsa fortuna ma la partita è a senso unico, e Barillà al 39° la chiude con un tiro della distanza non proprio irresistibile che Sorrentino lascia entrare in rete. E prima della conclusione della prima frazione di gioco è ancora Provazza a seminare il panico nell’area siciliana concludendo però centrale ente.
Comincia il secondo tempo e l’Akragas trova il jolly con un tiro a giro da fuori di Liga appena entrato in campo. Un gol che ridà fiato ai siciliani che ci riprovano qualche minuto più tardi. Reggio Calabria reagisce e Perri da buona posizione si vede deviato il tiro da Bolzicco. Le speranze dei bianco azzurri vengono spente da Girasole al 64° con il quarto gol degli amaranto. La partita offre ancora qualche emozione con Reggio Calabria che va vicina al quinto gol con Belpanno e lo fa con Marraa che ribadisce in rete dopo il palo di Rosseti.

Le formazioni

Così in campo Reggio Calabria e Akragas, gara valida per la 33ª giornata del campionato di Serie D girone I
REGGIO CALABRIA (4-3-3): Martinez; Martiner, Girasole, Adejo, Cham; Mungo, Barillà, Perri; Provazza, Bolzicco, Renelus. A disposizione: Velcea, Parodi, Zanchi, Kremenovic, Rana, Belpanno, Simonetta, Marras, Rosseti. All. Trocini
AKRAGAS (4-3-2-1): Sorrentino; Puglisi, Fragapane, Rechichi, Caramanno; Ruffino, Garufo, Sinatra; Casadidio, Grillo; Litteri. A disposizione: Governali, Cipolla, Distefano, Gonzales, Liga, Mannina, Scozzari, Marrale, Inserillo. All. Coppa
Arbitro: Marco Menozzi (Treviso). Assistenti: Angelo Macchia (Moliterno), Enrico Antonini (Bassano del Grappa)

Articoli correlati

top