mercoledì, Aprile 1, 2020
Home Autori Articoli di Marco Costantino

Marco Costantino

Marco Costantino
54 ARTICOLI 0 Commenti

Esiste anche questo al mondo, la tristezza di non poter piangere a calde lacrime. È una di quelle cose che non si può spiegare a nessuno, e anche se si potesse, nessuno la capirebbe. (Haruki Murakami)

BUONE LETTURE

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro (Umberto Eco)

VIVA VITA

E questa nostra vita, via dalla folla, trova lingue negli alberi, libri nei ruscelli, prediche nelle pietre, e ovunque il bene. (William Shakespeare)

MIRACOLO VERDE

Ora ogni campo è rivestito d’erba, e ogni albero di foglie. Ora i boschi mostrano i loro fiori, e l’anno assume il suo aspetto più bello. (Virgilio)

IS THERE ANYBODY OUT THERE?

Ci sono momenti di solitudine che cadono all’improvviso come una maledizione, nel bel mezzo di una giornata. Sono i momenti in cui l’anima non vibra più. (Alda Merini)

ASPETTANDO

Aspettare è doloroso. Dimenticare è doloroso. Ma non sapere quale decisione prendere è la peggiore delle sofferenze. PAULO COELHO

PENDICI

Dalle pendici dei monti Iblei, a settentrione. Ho percorso il cammino, arrampicandomi per universi e mondi, con atti di pensiero e umori cerebrali.“ Franco Battiato

GIALLO GINESTRA

Si era messo in cammino quando l’unico segno del risveglio della vita era la promessa di boccioli gialli delle rare ginestre che crescevano sulle cime delle scogliere. Ma ad aprile la ginestra era carica di fiori. (Elizabeth George)

DI UNA SCOPERTA

Perché divento irrequieto dopo un mese nello stesso posto, insopportabile dopo due? (Bruce Chatwin)

BIANCHI MESSAGGERI

I gabbiani nascono dai fazzoletti che si agitano alla partenza della nave. (Ramón Gómez de la Serna)

DALLA FINESTRA

Finché esisteranno finestre, l’essere umano più umile della terra avrà la sua parte di libertà. (Amélie Nothomb)

GIORNI BUI

“Nulla impedirà al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte più buia. Perché oltre la nera cortina della notte c'è un'alba che ci aspetta.” KHALIL GIBRAN

IN PEGNO

L’unica cosa che poteva rovinare una giornata era la gente e se riuscivi a evitare di prendere impegni, non c’era giorno che avesse limiti. (Ernest Hemingway)

INFIORESCENZA

L’uomo diventerebbe folle di sogni se i fiori brillassero nel cielo e non ai suoi piedi. (Grigore Vieru)

QUADRETTATURA

Nella vita bisogna evitare tre figure geometriche: i circoli viziosi, i triangoli amorosi e le menti quadrate. (Mario Benedetti)

RIMANI!

Rimani! Riposati accanto a me. Non andare. Io ti veglierò. Io ti proteggerò.Ti pentirai di tutto fuorché d'essere venuta a me, liberamente, fieramente. Ti amo. (Gabriele d’Annunzio)

LA CITTA’ CHE SALIREBBE

Quanto manca alla vettà? Tu sali e non pensarci. (Friedrich Nietzsche)

SEGUE COME L’OMBRA

Ecco l’unica cosa che mi piacerebbe veramente di tenere in pugno, il suono dell’ombra (Alda Merini)

SULL’ORLO

Due abissi: dietro a me l’eternità, sotto il mio sguardo l’immortalità, ed io al loro confine. (Arthur Rimbaud)

INTANTO SUI TETTI

Io sarò la nube e tu la luna. Ti coprirò con entrambe le mani, e il nostro tetto sarà il cielo. (Rabindranath Tagore)

ULTIMI ARTICOLI