lunedì,Marzo 4 2024

“Notte dei musei”, suggestive atmosfere al Museo e Parco di Locri Epizefiri

Il 13 maggio l’archeologia della città di Zaleuco sarà illuminata con le torce. La guida Tommaso Misiano guiderà i visitatori

“Notte dei musei”, suggestive atmosfere al Museo e Parco di Locri Epizefiri

Il 13 maggio si svolgerà in tutta Europa la “Notte dei Musei”, un evento che coinvolge tutte le istituzioni culturali continentali impegnate in aperture straordinarie in orario serale, con ingresso agevolato al costo di 1 euro.

Per l’occasione, il Museo e Parco archeologico nazionale di Locri Epizefiri ha organizzato un’iniziativa che si prospetta di grande suggestione. Con “Una notte a Locri Epizefiri”, infatti, i visitatori saranno condotti in una visita guidata molto particolare: Tommaso Misiano, guida professionista, accompagnerà i partecipanti dapprima al Museo, allestito con luci soffuse ed un’atmosfera intima, per poi condurre il gruppo al Parco archeologico, per una visita notturna al chiarore di luna e delle torce elettriche che ogni partecipante avrà con sé.

Si porrà particolare attenzione nel racconto dei miti legati all’antica città di Zaleuco e si darà ai visitatori una opportunità inedita di fruire le aree archeologiche.

«È la prima volta che organizziamo una visita guidata notturna con queste modalità – spiega la Direttrice del sito Elena Trunfio –. Vogliamo infatti offrire ai visitatori un’occasione inedita per apprezzare la bellezza di Locri Epizefiri anche di notte, quando mostra con ancora più potenza la sua carica suggestiva. Grazie alla visita notturna e all’utilizzo delle torce ricreeremo l’atmosfera antica della città, una volta illuminata esclusivamente da lucerne e torce, e siamo certi che anche i visitatori che hanno già visitato il Parco rimarranno piacevolmente colpiti dal nuovo volto con cui si mostrerà di notte».

Il 13 maggio sarà anche l’occasione per festeggiare il primo anniversario dalla riapertura del Museo archeologico nazionale: «proprio durante la Notte dei Musei 2022 abbiamo inaugurato il nuovo Museo e quest’anno ci tenevamo particolarmente a festeggiare questo primo “compleanno” con un evento evocativo e coinvolgente dal punto di vista emotivo – ha proseguito la Direttrice -. Il bilancio di questo primo anno di nuova vita del Museo è certamente positivo. Con un lavoro condiviso e uno sforzo comune abbiamo lavorato per assicurare a questo luogo un’attività di promozione e valorizzazione adeguata e costante. La risposta della comunità e dei visitatori è arrivata fin da subito e, a distanza di un anno, possiamo affermare che intorno al Museo si è creata un’affezione e un interesse che ci rende orgogliosi del lavoro svolto finora. Naturalmente sappiamo che dobbiamo ancora migliorare ma siamo in cammino e siamo certi che ulteriori risultati non tarderanno ad arrivare».

Appuntamento dunque a Locri Epizefiri il 13 maggio con l’apertura straordinaria del Museo archeologico dalle ore 20.00 alle ore 23.00, con ingresso ad 1 euro.

La visita notturna guidata prevede invece un contributo onnicomprensivo di 5 euro per i visitatori maggiori di 12 anni, che dovranno essere dotati di una torcia elettrica. La prenotazione è obbligatoria e i posti sono limitati.

Per info e prenotazioni: [email protected] – Tel. +39 334.6126386 – 0964.390023.

Articoli correlati

top