lunedì,Giugno 24 2024

Locri Epizefiri, il calendario degli appuntamenti di agosto

Si parte il 4 agosto, dalle ore 19.00, con il vernissage della mostra di arte contemporanea “Rituali”, la personale di Demetrio Giuffrè a cura di Angela Pellicanò

Locri Epizefiri, il calendario degli appuntamenti di agosto

Proseguirà per tutto il mese di agosto il fitto programma di eventi proposto dal Museo e Parco archeologico nazionale di Locri Epizefiri, diretto da Elena Trunfio, con appuntamenti di diversa natura e indirizzati a svariati target di pubblico.

Si parte il 4 agosto, dalle ore 19.00, con il vernissage della mostra di arte contemporanea “Rituali”, la personale di Demetrio Giuffrè a cura di Angela Pellicanò allestita tra il Museo archeologico e l’area del Tempio di Marasà, con ingresso gratuito. Per l’occasione, il Museo osserverà un’apertura straordinaria e sarà visitabile dalle ore 20.00 alle 23.00.

Il 6 agosto torna il consueto appuntamento con la prima domenica del mese che permetterà a tutti i visitatori di accedere gratuitamente al Parco e ai musei locresi.

Il 14 e il 15 agosto, in occasione delle festività di ferragosto, il Parco resterà aperto e visitabile nelle consuete modalità e orari (9.00-20.00), osservando la chiusura per riposo settimanale nella giornata del 16 giugno.

Il 20 agosto dalle ore 17.30 tornano i laboratori del Museo dei ragazzi con l’iniziativa “Archeologi per un giorno: laboratorio di simulazione dello scavo” con Vincenzo Tallura. Il laboratorio, per ragazzi dagli 8 ai 12 anni, è gratuito con prenotazione obbligatoria entro il 18/08.

Il 22 agosto, dalle 18.00, l’Archeoclub sez. di Locri condurrà i visitatori in una visita guidata del Museo del Territorio di Palazzo Nieddu, alla scoperta della chora locrese nel periodo preistorico e protostorico. L’ingresso e la visita guidata sono gratuiti.

Il 24 agosto dalle ore 17.30 si svolgerà l’ultimo appuntamento del ciclo ideato e curato dalla Direttrice Trunfio “Dallo scavo alla collezione” con la ricercatrice indipendente Eleonora Grillo che si occuperà della Locri romana, conducendo i visitatori alla scoperta dell’area del Casino Macrì. L’evento si svolge al solo costo del biglietto di ingresso.

La programmazione estiva si concluderà il 25 agosto, con l’apertura straordinaria del Museo dalle ore 20.00 alle ore 23.00. Oltre alle visite guidate, avrà luogo l’evento “Usque ad Sidera: osservazione del cielo al telescopio” a cura dell’Archeoclub Locri e del Planetario di RC. L’evento si svolge al solo costo del biglietto di ingresso.

Infine, per tutto il mese di agosto e fino al 6 settembre sarà visitabile presso il Complesso Museale del Casino Macrì la mostra “GENIUS LOCI – Amalia de Bernardis e Roberto Ghezzi” a cura di Stefania Fiato e in collaborazione con il Comune di Locri.

«Anche per il mese di agosto abbiamo immaginato una fitta programmazione, proponendo attività storicizzate e appuntamenti inediti. Il mese di luglio ha visto una buona partecipazione di pubblico e ci auguriamo che anche agosto si caratterizzi per vivacità del Parco e presenze – ha commentato la Direttrice Elena Trunfio. Ideare il programma per i mesi estivi rappresenta un grande investimento in termini di forze e impegno ma ci teniamo a garantire ai nostri visitatori spunti diversi che possano far cogliere loro nuove suggestioni ogni volta che varcano la soglia di Locri Epizefiri».

Articoli correlati

top